Tim Cup, c’è Calvarese per Roma-Torino: l’arbitro apostrofato anche da Cairo

Tim Cup, c’è Calvarese per Roma-Torino: l’arbitro apostrofato anche da Cairo

Precedenti / Il fischietto di Teramo arbitra per la prima volta i granata in Coppa Italia. Ma sono solo tre le vittorie del Torino in 16 precedenti

di Redazione Toro News
CAGLIARI, ITALY - NOVEMBER 10: The refree Calvarese and Vives Giuseppe of Torino during the Serie A match between Cagliari Calcio and Torino FC at Stadio Sant'Elia on November 10, 2013 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Sarà Giampaolo Calvarese di Teramo il direttore di gara di Roma-Torino, match valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia TIM, in programma mercoledì prossimo allo stadio Olimpico alle ore 17.30. L’arbitro classe 1976 non è particolarmente un amuleto porta fortuna per i granata. Con lui infatti si contano ben sedici precedenti ed il bilancio è nettamente negativo: 3 vittorie, 5 pareggi e 8 sconfitte.

Quella di mercoledì sera sarà la prima volta per Calvarese come arbitro di Coppa per il Torino. Il fischietto di Teramo infatti, nei 16 precedenti complessivi, ha diretto i granata soltanto in gare di campionato (6 in Serie B e 10 in Serie A). L’ultima volta che l’esperto direttore di gara ha arbitrato una partita del Torino risale al 29 ottobre scorso, quando i granata vinsero per 2-1 contro il Cagliari di Diego Lopez tra le mura amiche. In quel caso, furono Iago Falque e Obi a chiudere il match con due gol d’autore, con la rete del momentaneo vantaggio di Barella che aveva soltanto illuso gli ospiti. Una vittoria dal forte valore simbolico per la squadra di Mihajlovic, che da allora non ha mai più vinto in campionato tra le mura dell’Olimpico Grande Torino.

La gara in questione però non fu povera di critiche. Il fischietto di Teramo infatti, fu aspramente contestato dai tifosi granata, che non gli perdonarono il mancato fischio da rigore su Ljajic e la mancata espulsione a Joao Pedro; graziato in diverse occasioni. “Quando c’è Calvarese, vincere per noi vale doppio” aveva tuonato Cairo nel post-partita (LEGGI QUI); alludendo a una serie di precedenti che in passato avevano visto il direttore di gara protagonista in negativo, tra cui in primis il famoso black-out di Padova. Il risultato a fine gara premiò comunque il Torino, che forse avrebbe però voluto chiudere il match con maggiore anticipo.

Calvarese, Rudiger

Tra le gare del Torino dirette da Calvarese, si ricorda poi il rocambolesco 3-2 proprio contro la Roma. Era il 20 aprile 2016 quando, dopo un primo tempo opaco caratterizzato dal momentaneo vantaggio granata firmato Belotti, la banda di Ventura si fece poi raggiungere e superare dai giallorossi. In quell’occasione dopo l’1-2 firmato rispettivamente da Manolas e Martinez, il Torino si vide beffare nel finale grazie a un super-Totti. Il capitano giallorosso, appena entrato in campo, siglò infatti una clamorosa doppietta che valse in pochi minuti i tre punti ai padroni di casa.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rossogranata - 1 anno fa

    Calvarese è il “figlio” di Rodomonti,tutti e due di Teramo Quest’ultimo un arbitro che a quei tempi con i suoi amici si vantava, prima di partire da Teramo nelle varie città per arbitrare,di essere tifoso della juventus esibendo la sua tessera di tifoso Juve Club.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 1 anno fa

    Pazzini si candida? O e’ solo tuttosport a spararle grosse?

    Mah a me sembra incazzato nero a fare panchina a Verona, che farebbe a Torino?

    CMQ meglio di Sadiq, tanta grinta/rabbia/esperienza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy