Torino, contro la Roma dimostra quanto tieni alla Coppa Italia

Torino, contro la Roma dimostra quanto tieni alla Coppa Italia

Verso il match / Il Torino si giocherà gli ottavi di finale contro la Roma: un match che svelerà quanto i granata puntino realmente sulla Tim Cup

di Redazione Toro News

Campionato o Coppa Italia? O magari entrambe? Mercoledì pomeriggio alle 17.30, allo Stadio Olimpico, il Torino si giocherà la qualificazione ai quarti di finale di Tim Cup contro la Roma. Una partita che vale doppio per la squadra di Mihajlovic: una vittoria contro i giallorossi proietterebbe i granata al derby con la Juve, ma soprattutto alimenterebbe la speranza di un cammino che potrebbe portare (in caso di vittoria finale) alla qualificazione diretta in Europa League. A questo punto, il tecnico serbo dovrà fare una scelta e dimostrare quanto realmente tenga alla Coppa Italia. Da qui al 30 dicembre infatti, oltre la Roma, il Torino si troverà di fronte Spal e Genoa; nelle ultime gare del 2017.

LA SCELTA – Prima di fare altre ipotesi riguardanti il tragitto che il Torino potrebbe compiere in Tim Cup, c’è da affrontare al meglio la Roma. La squadra di Mihajlovic è reduce da una brutta sconfitta casalinga contro il Napoli, ma l’ultima vittoria in campionato è arrivata proprio all’Olimpico. Due settimane fa infatti, i granata uscivano vincitori dalla capitale con un netto 1-3 alla Lazio. Nello stesso stadio, il Torino si giocherà il match che vale l’accesso ai quarti di finale di Tim Cup. Saranno 90′ da dentro o fuori: la Roma è una delle realtà più affermate di questo torneo, e andare avanti in Coppa Italia significherebbe per la compagine allenata da Di Francesco aggiungere lustro e prestigio al proprio cammino. Per i granata invece, andare a giocare a Roma un match di Coppa ha un valore fortemente simbolico. I tifosi del Toro infatti, non possono dimenticare l’ultimo trofeo alzato al cielo nel 1992/1993quando nella capitale la squadra di Mondonico alzo al cielo la 5° Coppa Italia della storia granata.

FBL-ITA-SERIEA-TORINO-ROMA

IL PRECEDENTE – ‘Sarà turnover’, verrebbe da pensare. Ma la scelta di Mihajlovic è tutt’altro che scontata. Già lo scorso anno infatti, il tecnico serbo fece una scelta conservativa in occasione di un match di Coppa Italia. Era il 12 gennaio 2017 e il Torino si apprestava ad affrontare a San Siro il 5° turno di Tim Cup. Di fronte c’era il Milan di Montella: squadra storicamente ostica certo, ma non quanto la Roma di Di Francesco. In quell’occasione Mihajlovic non risparmiò (quasi) nessuno: nonostante gli impegni di campionato alle porte, il tecnico granata decise di schierare l’intera formazione titolare; ad eccezione di Zappacosta e Iago Falque che furono rilevati rispettivamente da De Silvestri e Iturbe. Una scelta che destò qualche dubbio. Soprattutto per la questione portiere: Miha decise infatti di mandare in campo Hart, nonostante Padelli – reduce da un’ottima prestazione contro il Pisa – fosse apparentemente il portiere designato per la Coppa. Situazione che si potrebbe ripetere anche mercoledì. Contro il Carpi, Milinkovic-Savic non ha affatto sfigurato; ma Mihajlovic potrebbe affidarsi alle mani esperte di Sirigu. Nel resto del campo è previsto qualche cambiamento: l’infortunio di Ljajic potrebbe mischiare le carte, mentre per quanto riguarda i terzini le scelte paiono obbligate. Ora non resta che aspettare: contro la Roma, il Torino dovrà dimostrare sul campo quanto ci tiene alla Coppa Italia.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granat....iere di Sardegna - 1 anno fa

    Se partiamo dal presupposto che è meglio perdere con la Roma per non fare brutte figure con le merde tanto vale ritirarsi dal campionato per non fare figure di merda al derby…Io invece sono malato e dunque voglio che il Toro vinca con la Roma per poi rompere il culo alle merde…eccheccazzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pasastabala - 1 anno fa

    Che il nostro secondo portiere sia forte nutro dubbi al riguardo. Con la difesa mal addestrata che abbiamo credo poi che corriamo seri pericoli.
    Vista l’importanza della Coppa non rinuncerei ai titolari.
    La storia che ci si stanca a giocare tre partite in poco più di una settimana è appunto una storia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Piero52 - 1 anno fa

    Ne becchiamo già 4 mercoledì così evitiamo figure di m….Con la gobba

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dukow79 - 1 anno fa

    Obbiettivo: vincere con la Roma per beccare di nuovo 4 pere al merda stadium e chiudere in bellezza questo 2017…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dennislaw - 1 anno fa

    deve andare in campo la squadra migliore possibile. Ci si può giocare la Coppa visti gli impegni delle altre e dell’Inter nella corsa scudetto. Niente esperimenti a iniziare dal portiere.Più soldità a centrocampo e saggezza tattica.La Roma è forte , ma io contnuo a ritenere che la squadra granata è più forte… del suo allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 anno fa

      la squadra granata è più forte… del suo allenatore e’ una bella frase!

      soprattutto il sottoinsieme di quelli motiviati/informa !

      Vedi Edera/Lyanco giusto per far due nomi visti poco!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. christhrash - 1 anno fa

      Savic per me è un ottimo portiere . Se non gioca in coppa , quando?? Io gli darei fiducia..per il resto sono d’accordo , squadra titolare con Lyanco a sostituire Burdisso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. prawn - 1 anno fa

    Ricordiamo che si va in Europa anche con la coppa e che e’ un titolo che manca da troppo (come gli altri d’altronde).

    Miha si gioca la credibilita’ nei prossimi 5/6 incontri, se non fa min 4 punti con Spal e Genova ha proprio poche scuse. Non spero assolutamente in un nuovo allenatore, anzi forse peggiorerebbero anche le cose.

    Voglio crederci pure io, sara’ il Natale, voglio credere che le Mazzate col Napoli gli siano servite, voglio credere che riuscira’ a fare qualcosa di buono nelle prossime 5/6 partite.

    Va bene anche perdere, ma basta porgere l’altra guancia!

    Toh Fava&Friends, leggete questo, Tifo Miha fino a Febbraio!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_163 - 1 anno fa

      Bravo, e così che si deve fare !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granat....iere di Sardegna - 1 anno fa

      Se ci portasse 6 punti tra spal e Genoa e una buona prestazione con la Roma ci faciliterebbe sicuramente il compito…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy