Torino-Juventus, Allegri rabbia-Champions verso il derby: “L’obiettivo è il campionato”

Torino-Juventus, Allegri rabbia-Champions verso il derby: “L’obiettivo è il campionato”

Verso il match / Il tecnico bianconero si sfoga dopo il pareggio contro il Tottenham: “Champions? Non si può andare in finale tutti gli anni. E ora c’è il derby…”

di Nicolò Muggianu
Allegri post

È un Allegri furioso quello che si è visto nella conferenza stampa di ieri, al termine degli ottavi di finale di Champions tra Juventus e Tottenham. Una partita iniziata con il piglio giusto dai bianconeri, portatisi avanti per 2-0, ma poi raggiunti nel finale dagli Spurs di Pochettino sul 2-2 (LEGGI QUI). Un risultato che ha destato qualche malumore in casa Juve. A dimostrarlo è la reazione di Allegri nella conferenza stampa di commento al match. Il tecnico toscano, sempre pragmatico e pacato nei modi, è sbottato con alcuni giornalisti: “Il 2-2 deprime l’ambiente? No, questo non l’accetto – si è arrabbiato il mister -. Credo che si sia persa un po’ di obiettività. Io credo che i ragazzi stiano facendo una grandissima stagione. E questa cosa mi fa girare le scatole, perché non si ha l’idea della dimensione delle altre squadre“.

Un Allegri così stizzito lo si era visto soltanto in poche altre occasioni. Un segnale di come sulla sponda bianconera del Po, i nervi siano tesi in vista della stracittadina. La Juventus insegue il Napoli, e contro il Torino non può permettersi un altro mezzo passo falso come quello di ieri. I granata sono stati rigenerati dalla cura-Mazzarri e all’Olimpico, portare a casa i tre punti non sarà cosa facile. I bianconeri poi, pagheranno inevitabilmente le fatiche di Champions League, con il Toro che dovrà essere bravo ad approfittarne.

L’obiettivo primario è il campionato – ha continuato Allegri – non è poco e non è facile. Ora pensiamo al campionato sennò il Napoli scappa“. Insomma, il messaggio lanciato al Torino è chiaro: domenica nessuno sconto, la Juventus giocherà per vincere. Inevitabilmente il Torino farà lo stesso: i granata sono reduci da un ottimo periodo di forma e fare uno sgambetto ai bianconeri alimenterebbe, da un lato le speranze di proseguire la corsa all’Europa League, dall’altro quelle di un eventuale scudetto del Napoli.

Si sa, il derby della Mole non è mai una partita come le altre. Ma oggi più che mai il Torino dovrà provare a sfruttare questi dissidi e polemiche interne all’ambiente-Juve, per provare a vincere la stracittadina. Intanto Allegri inizia a raccogliere i cocci dall’infermeria: “Dybala e Matuidi saranno disponibili per il ritorno? Sì, ma è tra un mese; ora c’è il Torino. Domani Dybala si allena con la squadra. Matuidi sta progredendo, come Howedes“.

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gio - 6 mesi fa

    Hanno tifosi che dopo un pareggio vogliono la pelle dell’allenatore e un allenatore che alle critiche risponde da isterico. E questi dovrebbero essere un esempio per gli altri, banda di raccomandati. Ricevono favori a ogni partita, picchiano come fabbri e non vengono sanzionati, mentre per gli avversari arrivano cartellini a pioggia, anche per interventi normali. Eppure si lamentano, si indignano, ce l’hanno col mondo e litigano come bestie tra di loro alla minima (ma proprio minima) difficoltà. A me non piacciono per niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 6 mesi fa

      alle persone normali non possono piacere :-)
      vuol dire che tu ed io siamo normalissimi 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13706409 - 6 mesi fa

    La pallonata doveva prenderla in mezzo alle gambe non in testa….. Arbitro ridicolo e venduto….. Ps per il sig. Allegri Due rigori a favore pure in Europa (hanno messo pure Evelina christillin la figlioccia di Agnelli nell’esecutivo uefa) ma non c’è trippa pe’ gatti… l’Europa per i “carcerati” non è cosa……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FVCG'59 - 6 mesi fa

    Rocchi ha dimostrato quanto sia scarso e condizionabile dal fattore campo.
    Generosissimo rigore al Real su uomo rientrato dal fuorigioco (non segnalato dall’altro fenomeno del primo assistente); in compenso negato rigore al PSG su parata di S. Ramos…
    Sono curioso di leggere i giornali francesi domani è i commenti che faranno su quest’arbitro ridicolo e in malafede; completamente inadeguato ad arbitrare: per mancanza di personalità, raziocinio ed emotività elevata.
    R I D I C O L O

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gio - 6 mesi fa

      Davvero, ieri guardando la partita ho pensato che Rocchi è proprio scarso. Ma davvero scarsissimo, debole psicologicamente e tecnicamente balbettante. Un arbitro mediocre e probabilmente una persona tutt’altro che sicura di sè, che ovviamente favorisce chi ritiene più potente di volta in volta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

    Ciao fratello hai visto ki arbitra real PSG?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. maraton - 6 mesi fa

    un maiale in agrodolce che commenta una partita di 11 scrofe.
    vabbè….ormai si vede di tutto in televisione 😉

    IN ITALIA LADRONI…IN EUROPA COGLIONI!!!!!!
    GIUVE…GIUVE….VAFFANCULO!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

    Il nostro obiettivo è quello di avere un arbitro non al vostro servizio poi ce la giochiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13767153 - 6 mesi fa

    se non vengono aiutati per un paio di partite dirà che l’obiettivo primario é la coppa italia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gio - 6 mesi fa

      Molto difficile che non li aiutino per un paio di partite. Difficile che non li aiutino anche per una partita, purtroppo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ddavide69 - 6 mesi fa

    Mah, secondo me questa sarebbe un ottima occasione per fare almeno un punto. É vero che hanno due squadre e in Italia gli arbitri stanno con loro, però hanno gli uomini contati a centrocampo, hanno appena subito una rimonta, non mi pare che fisicamente stiano benissimo nel senso che manca la tenuta atletica sulla distanza anche con la partita fatta a Firenze… Credo che se nel primo tempo non subiremo gol o al massimo uno, nel secondo tempo potremo anche pareggiare o forse anche vincere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Forvecuor87 - 6 mesi fa

    Il vostro obbiettivo primario caro Allegri non è il campionato!
    Il vostro obbiettivo primario tutti gli anni è la CHAMPIONS ma purtroppo ogni anno la storia è sempre la stessa inutile stare a ricordarla.
    E non ti scaldare in conferenza stampa se l’hai presa per l’ennesima volta nel culo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13726000 - 6 mesi fa

    GOBBO DI MERDA!!SEI SOLO UN GOBBO DI MERDA!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. dukow79 - 6 mesi fa

    Allegri quando gli ricordano che la Juve gioca di merda è come Rocchi che si stizzisce quando gli danno del colluso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. LoviR - 6 mesi fa

    La volpe all’uva Champion………..è acerba!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

    Grandissimo PDM tanto lo sai che in Italia ti aiutano!
    Ki i tuoi padroni faranno designare per il derby???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Daniele abbiamo perso l'anima - 6 mesi fa

    Pagliaccio.
    Sono sei mesi che parla di obiettivo primario la Champions e ora che la strada si fa in salita la relega al secondo posto..
    D’altronde questi non sanno perdere e nemmeno pareggiare.. vogliono solo vincere, rubando, giocando, dopandosi…purché si vinca, in Italia. In Europa non riescono a comandare invece, accidenti…
    Fottetevi gobbi! e che domenica avvenga qualcosa di speciale per noi. Una volta tanto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13496935 - 6 mesi fa

    Chissà se anche Agnelli ha assegnato le stesse priorità agli obiettivi, come dichiarato da Allegri…..a mio parere, questi avrebbero barattato volentieri tre scudetti per una Champions, altro che “campionato obiettivo principale”!!!..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Granat....iere di Sardegna - 6 mesi fa

    Prima l obbiettivo era la Champions ora è il campionato…La verità caro allegri è che avete folta concorrenza in tutti i tornei ed è facile fare la voce grossa quando le cose vanno bene, un po meno quando per vincere bisogna sudare ogni partita…Senza contare qualche evidente favore qua e là senza il quale non sareste a un punto dal Napoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

      Non li sopporto sti impuniti.
      Ma l’hai visto higuain come protestava per un inesistente fallo subito? In Italia non solo gli avrebbero fischiato il fallo a favore ma avrebbero ammonito il difensore!
      In Europa…. giusta ammonizione per proteste…..
      Stessa azione. I campionati e le partite in ITALIA si vincono anche con qs mezzucci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 6 mesi fa

        eeeh lo so fratello hanno la faccia come il culo, speriamo domenica di fargliela pagare per tutti i soprusi di questi ultimi anni, bastardi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

          Se dovessero pagare tutto in una volta sola vinciamo 30/0

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy