La rivincita di Martinez: quinta tripletta in MLS e Atlanta primo in classifica

La rivincita di Martinez: quinta tripletta in MLS e Atlanta primo in classifica

L’ex attaccante del Torino è rinato in America: capocannoniere, recordman e la sua squadra è prima in campionato

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

L’ex giocatore del Torino Josef Martinez sta vivendo un periodo di grande splendore. Dopo la sua esperienza in granata alquanto fallimentare, nella quale riuscì a segnare solo 7 gol in 58 presenze, il venezuelano è ripartito dall’America, più precisamente da Atlanta, squadra con la quale affronta il campionato MLS. E la sua avventura in terra americana sta procedendo a gonfie vele, a suon di gol e di prestazioni molto positive.

Martinez, votato come miglior giocatore in MLS

RECORD – L’andamento di Martinez con Atlanta è a dir poco ottimo. L’attaccante è riuscito anche, nelle apparizioni con la squadra americana, a totalizzare una serie di record. In primis, con la tripletta segnata a Philadelphia, è entrato nella storia della MLS: è il terzo giocatore a segnare 5 triplette nel campionato americano, dopo John e Serna (fermi a quota 5 entrambi) e con la grande possibilità di diventare in assoluto il migliore. Con i gol segnati il 2 giugno, in più, è diventato anche il secondo giocatore più veloce a segnare 30 reti, con sole 31 presenze all’attivo. Infine, la sua media di 0,91 gol a partita è anche il massimo nella storia della MLS, tra giocatori con almeno 20 gol segnati in carriera.

CELEBRAZIONE – Tutto va per il verso giusto per Josef Martinez, che nella partita contro Philadelphia, grazie alla sua tripletta, è stato votato come il migliore giocatore della settimana della MLS. È già la seconda volta che Martinez riceve questo riconoscimento quest’anno, dopo averne ricevuti molti altri nella stagione passata. Per concludere la situazione incredibile di Martinez, si deve ricordare che adesso il venezuelano ex Torino è il capocannoniere del campionato con 12 gol (staccato il secondo di tre reti), e Altanta si trova al primo posto della classifica della Eastern Conference con 29 punti, più di tutte le altre altre squadre anche nella Western Conference.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prometeora - 2 mesi fa

    Abbruscato , Sgrigna , Larrondo , Barreto , Amauri , Sadiq … hanno fatto ben più pena. Si vedeva comunque che in un campionato meno impegnativo avrebbe segnato a raffica. In Mls avrà più tempo per inquadrare la porta 😀 Alla fine il suo problema era quello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Vanni - 2 mesi fa

    Bravo Giuseppe, Nella MLS sei un crack.
    Il campionato MLS e’ solo penultimo nel globo terraqueo.Dopo la MLS viene solo il campionato delle Maldive.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. gikappa67 - 3 mesi fa

    Secondo me è un campione fortissimo che non abbiamo saputo valorizzare……..AH AH AH AH AH AH
    MA VAI A GIOCARE NELLA DRUENTINA!!!!
    Articolo ridicolo…..su un giocatore ridicolo………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. tric - 3 mesi fa

    Non si può escludere che, alla sua età, sia anche migliorato. Buona fortuna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13746076 - 3 mesi fa

    Ma per favore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. prawn - 3 mesi fa

    Invece Iturbe ha fatto pena persino nel tijuana e allora?

    Vives ha giocato bene con la Pro Vercelli, facciamo un articolo pure su quello. O Gazzi nel Palermo

    ma che c’entra ha fatto cacare per anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. prawn - 3 mesi fa

    ahahhahahahah la MLS e’ una porcata ma dai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. magnetic00 - 3 mesi fa

    di questo pseudo centravanti ricordo solo l’occasione contro il verona che avrebbe segnato anche mio zio novantenne…..e lui sbagliò

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Rock y Toro - 3 mesi fa

    Martinez, ti piace vincere facile? Bongi bongi bon bon bon…. Chissà se petrachi lo riporterà al Torino, con Bruno Ceres?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. jimmy - 3 mesi fa

    Martinez ha avuto tutte le possibilità del mondo con noi, semplicemente non è da Serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Articolo inutile e provocatorio.
    Se avesse segnato nella Liga o in PREMIER capirei… ma in america….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Infatti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RinoVecchiato - 3 mesi fa

      Puoi considerare provocatorio l’articolo solo se hai la coda di paglia relativamente alla tua valutazione di Martinez, altrimenti non si può che gioire se un bravo ragazzo, che si è sempre impegnato tantissimo nelle partite, ha finalmente trovato una dimensione in cui realizzarsi professionalmente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

        Questo sito parla del TORO? Si!.
        Martinez è un giocatore del TORO? No!
        Preferirei leggere articoli sulla stagione dei nostri ragazzi in prestito ed ancora sotto il nostro controllo.

        Umanamente mi fa piacere per lui…
        Ma definire rivincita qualche gol fatto in America…dove le vecchie e bolse glorie fanno la differenza mi pare un tantinello esagerato

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. dukow79 - 3 mesi fa

          Bacigalupo non ha nulla contro Martinez ma al cuor non si comanda, tifa da buon Papa Boy il Toronto di Giovinco (altro fenomeno da baraccone del calcio a stelle e strisce).

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            Pensa a cosa scrivi e tifi tu.
            Ciao Cimmy & callery boy.

            Mi piace Non mi piace
      2. CarlosMarinelliCampobasso - 3 mesi fa

        Infatti si sarà anche mangiato 7 goal a porta vuota segnandone 3 , ma impegno ne ha se.pre avuto , ne avessero la metà quelli che ci sono ora …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. CarlosMarinelliCampobasso - 3 mesi fa

        Infatti , in una stagione si sarà anche mangiato 7 goal a porta vuota segnandone 3 , ma impegno ne ha sempre avuto , ne avessero la metà quelli che ci sono ora ….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      4. Vanni - 2 mesi fa

        si si si. Viva gli scarponi che si impegnano sempre. Ci mancherebbe: già sono scarponi, se manco corrono, che sono?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy