Cairo: “Maxi Lopez? Si ricordi di quando mangiava troppo…”

Cairo: “Maxi Lopez? Si ricordi di quando mangiava troppo…”

In Comune / L’intervento del presidente granata a margine della riunione della Fondazione Filadelfia: “Sono fiducioso, lo Stadio si intitolerà al Grande Torino”

Fassino, Cairo, Olimpico

A margine della riunione del Collegio dei Fondatori della Fondazione Filadelfia, è intervenuto il presidente del Torino Urbano Cairo, toccando i temi di attualità. Ecco le sue parole.

Stamattina è stata consegnata la petizione che chiede al Comune di Torino di intitolare lo Stadio Olimpico al Grande Torino: “Una prova che il Torino è sempre enormemente amato dalla gente e questo mi fa piacere. Io sono fiducioso: penso che ci sia la volontà di tutti affinchè ci sia la nuova denominazione, ho anche scritto a Fassino in merito. Poi ci sono delle questioni burocratiche che io non conosco, ma penso che la volontà ci sia. Se proprio non si volesse togliere la parola “Olimpico” dal nome dello stadio, penso che il nuovo nome dello stadio potrebbe essere “Olimpico – Grande Torino”.

Sulla situazione del Torino in Serie A, il presidente afferma: “Dobbiamo finire la stagione al meglio. L’obiettivo può e deve essere quello di fare tredici punti nelle ultime sei partite, proprio come abbiamo fatto nelle prime sei: sarebbe un bel modo di chiudere il cerchio”.

Ventura resterà allenatore del Torino anche il prossimo anno? “Ho già detto e ridetto” l’ultima volta stamattina a Radio Rai – “che me lo tengo stretto. Ha due anni di contratto e non mi risulta se ne voglia andare. Francamente non so cosa ci sia da discutere…”

Il presidente viene stuzzicato anche sull’argomento Maxi Lopez: “Le sue parole nel post-partita? Dovrebbe pensare anche a quando mangiava un boccone di troppo, noi lo abbiamo aspettato e ora tutti siamo contenti. Abbiamo rinnovato il contratto fino al 2018, perciò fa parte del nostro progetto”. 

13 commenti

13 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Il Toro probabilmente e più in particolare Cairo in questo momento non può aspirare all’EL fissa ogni anno, forse il massimo delle nostre aspirazioni è star fissi nella parte sinistra, certo è che se poi sbagliamo completamente la campagna acquisti costruendo una squadra senza un regista ed un fantasista e se al mercato di riparazione non si pone rimedio, se continuamo a tenerci un portiere che non porta punti in classifica ma anzi ce li fa perdere, se preferiamo ultratrentenni e in panchina teniamo i giovani, se quando si prende un giocatore si pensa esclusivamente a lucidarlo per farlo brillare e ottenere una plusvalenza, se il tecnico continua a proporre un modulo che oramai anche in Bangladesh conoscono, non possiamo aspirare se va bene a nient’altro che la bassa classifica della parte sinistra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. emy - 2 anni fa

    Secondo me non ci rendiamo conto di una cosa. Il Torino piu di questo ,in questo e nei prossimi campionati non puo fare. Cioe l anno dell Europa.League e stato un caso , con 1000 problemi che si sono messi a.nostro favore. Essiamo seri ,lucidi,e non illusi.in questo momento storico,siamo una squadra ,una societa’ e un tifo (si ragazzi anche un tifo ,abbiamo una media partita di 13 mila spettatori)da 9-12 posto, non di piu!Cairo una squadra da Champions non puo permettersela. Sempre e comunque Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. aterreno - 2 anni fa

    Maximiliano Gastón López, un campione su cui si dovrebbe basare l’intero gioco del toro e che dovrebbe essere titolare. Uno che la classe ce l’ha e va solo gestito bene e motivato.
    Non abbiamo avuto uno con la sua classe da quando seguo il toro (saran 20 anni), ricordatemi chi altro non me li ricordo.
    Con la giusta dieta, certo, ma anche con un giusto supporto psicologico il ragazzo a 32 anni puo’ vivere una seconda giovinezza.
    Invece questa settimana solo frecciatine, scambi di battute, la panza, eccetera.

    Se non lo volete vendetelo quest’estate, farlo marcire in panca l’anno prossimo (ingrassare) e’ un male per il calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ToroFuturo - 2 anni fa

    Cairo e Ventura pensino a cosa sarebbe stato senza Maxi Lopez. L’eliminazione dell’Atletico Bilbao dipese molto da lui; le ultime vittorie contro Inter e Atalanta quasi esclusivamente da lui. Bella riconoscenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Certo, Cairo non vede il problema..ovvero, se ne infischia del parere dei tifosi. Ventura non gli rompe le palle, gli fa guadagnar qualche milione di plusvalenze e tanto basta.
    Che poi sia un allenatore privo di mentalità vincente e incapace di portare qualsiasi squadra oltre il settimo posto, non è un suo problema.
    E intanto, dal settimo posto – record – siamo passati al nono della scorsa stagione e quest’anno finiremo tra il decimo (difficile) e il tredicesimo posto (vedrete)
    Piccolo stadio, piccolo allenatore, piccolo presidente e piccola squadra.
    Provinciali Blasonati è la nostra categoria.
    Inutile illudersi.
    Con tutto cio’ preferisco mr libidine a quella merda gobba di Gasperini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. gian.ca_971 - 2 anni fa

    Certo che, pur giocando da schifo, ventura ha ancora tanti fans…

    Mah…si vede che siamo davvero abituati alla mediocrità…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. aterreno - 2 anni fa

      E’ strano, vero?
      -25 ti sei beccato, Ventura vince piu’ su toronews che in campo.
      Strano, eppure gli esempi di Sassuolo (e non ditemi che hanno una rosa piu’ ricca di noi) e Chievo (idem) o persino andando all’estero del Leicester sono lampanti.
      Allenatori che capiscono i loro giocatori in Estate, li preparano come si deve, tirano fuori il meglio dalla squadra.
      Ventura lo fece con Cerci & Immobile e il 4-2-4.
      Quest’anno o siete cechi o non vi siete resi conto che si e’ fissato con un modulo ad inizio anno che andava bene quando avevamo Avelar ma che poi persa la fascia sinistra (e altri vari infortuni) non ha avuto piu’ senso.
      NON ABBIAMO 5 CENTROCAMPISTI, LO CAPITE O NO? GIOCHIAMO CON SEI DIFENSORI, OVVIO CHE IL GIOCO NE RISENTE.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Pochi commenti a difendere Ventura o Cairo ma tante manine nascoste a mettere i non mi piace a loro difesa, compliomenti al coraggio………

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fabrizio - 2 anni fa

    per rimanere a meta’ classifica teniamoci pure ventura…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 2 anni fa

      Felice di essere smentito ma in tutte queste stagioni non mi pare siamo mai arrivati piu’ in alto del 7 posto….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. uassing - 2 anni fa

    Bravo Presidente si tenga stretto Ventura, magari puo’ fare il direttore di Di+

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    E’ l’ora di cambiare il nome e anche in fretta, ripeto è scandaloso che per intitolare lo stadio a chi ha dato tanto lustro all’Italia e la città di Torino bisogna fare una petizione, la burocrazia esiste solo per la sponda granata, quando si è voluto regalare il Delle Alpi più terreni attigui ai gobbi la burocrazia stessa non è esistita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Non mi fi far pensare…hanno fatto lo stadium spendendo un terzo e anche meno di quel che avrebbero speso costruendoselo da soli.
      Le merde.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy