Belotti-Zappacosta salgono alle luci della ribalta: c’è la Germania a San Siro

Belotti-Zappacosta salgono alle luci della ribalta: c’è la Germania a San Siro

Pre-partita / I due granata vogliono confermarsi protagonisti in vista dell’amichevole di lusso di stasera contro la Germania

Italia-Germania, nel calcio, che sia un match amichevole, un match di qualificazione o una finale mondiale ha sempre un sapore speciale. Domani, alle 20.45, a San Siro si giocherà il “re-match”, sebbene sia una gara amichevole, del quarto di finale degli scorsi Europei che ha visto gli azzurri uscire amaramente sconfitti ai rigori. La nazionale azzurra di oggi del ct  Ventura, vecchia conoscenza granata, ha iniziato un percorso di rinnovamento e i ragazzi del Toro sembrano essere centrali nel progetto.

MARATONETA -Zappacosta, all’esordio in nazionale “maggiore” nello scorso match contro il Lichtenstein, ha dimostrato ottima personalità e ma soprattutto uno spiccato spirito di sacrificio. Il terzino granata è stato infatti l’azzurro con più kilometri macinati nel match vinto 4-0 dall’Italia. Nel post partita ai microfoni di Rai ha dichiarato: ”Questo è solo un punto di partenza.[…] Devo dare sempre il 110% per meritarmi questa maglia”. La gara di stasera può dunque un test importante per lui per misurarsi con la squadra Campione del Mondo e dimostrare ancora di meritare l’onore di indossare la maglia azzurra. Le previsioni della vigilia vedono Darmian favorito per il ruolo di terzino destro, ma “Zap” ha dimostrato di stare bene e di essere pronto a giocare anche contro avversari mica male, come quelli tedeschi.

Liechtenstein v Italy - FIFA 2018 World Cup Qualifier

SUBITO DECISIVO – Il gallo ha cantato anche in azzurro. Belotti arriva al test-Germania dopo aver segnato al Lichtenstein la sua prima doppietta in azzurro. L’attaccante è stato il migliore in campo e principale terminale offensivo nell’ultimo match segnando due gol e fornendo un assist a Immobile. Stasera però a marcarlo ci potrebbe essere  Jerome Boateng e non la difesa “ballerina” del piccolo stato Centro-Europeo. Quella di stasera potrebbe dunque essere per lui una grande prova personale contro una formazione con tanti tra i giocatori più forti in circolazione. Ventura, nella conferenza stampa pre-partita, ha confermato la sua presenza nell’undici titolare. Non lo vedremo però al fianco di Ciro Immobile: le indiscrezioni da Milano parlano di un Ventura propenso ad utilizzare il 3-4-3, e insieme a Belotti il difficile compito di segnare alla Germania potrebbe essere sulle spalle degli esterni Insigne e Bernardeschi.

La forma è buona, il morale è alto. In una partita sempre speciale per la Nazionale Italiana e gli italiani occhio ai due granata che vogliono confermarsi protagonisti.

Nicolò Muggianu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy