Serbia-Cipro 2-1: Maksimovic, autogol clamoroso ma indolore

Serbia-Cipro 2-1: Maksimovic, autogol clamoroso ma indolore

Amichevoli Internazionali / Il serbo ha infilato la propria porta con un retropassaggio. Martinez, solo dieci minuti contro Panama: gioca il doriano Ponce

Giorni di amichevoli internazionali, mentre si preparano Europei e Copa America del Centenario. La Serbia del CT Slavoljub Muslin ha giocato ieri a Uzice un’amichevole contro la Nazionale di Cipro. Il risultato finale è stato 2-1 per i padroni di casa, andati in rete due volte nei primi dieci minuti con un centro di Mitrovic e un tiro deviato di Tadic.

La rete dei ciprioti è arrivata al 32′, ed è stata una goffa autorete del difensore del Torino, Nikola Maksimovic. Partito titolare, il giocatore granata ha sbagliato del tutto un retropassaggio al portiere Kahriman infilando la propria porta. La partita si è comunque conclusa così, con la vittoria della Serbia, che tra tregiorni giocherà un’altra amichevole, in casa dell’Estonia. Ricordiamo che Maksimovic e compagni non prenderanno parte agli Europei di Francia.

Nella notte di ieri è sceso in campo anche Josef Martinez. Il Venezuela del CT Dudamel sta preparando la Copa America ed è sceso in campo a Panama. L’attaccante classe 1993 del Torino è partito in panchina per entrare al minuto 79: troppo poco per poter incidere, la partita per la cronaca è terminata 0-0. Da segnalare che nei Vinotintos ha giocato titolare Andrès Ponce, l’attaccante classe 1996 della Sampdoria, che il 30 aprile scorso con una perla ha inflitto alla Primavera del Torino l’unica sconfitta in campionato negli ultimi quattro mesi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy