Polonia-Italia 0-1, la risolve Biraghi: 90 minuti di panchina per Sirigu

Polonia-Italia 0-1, la risolve Biraghi: 90 minuti di panchina per Sirigu

Nazionali / L’Italia crea una mole di gioco incredibile, e alla fine della partita ci pensa il capitano della Fiorentina

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

L’Italia segna, e non subisce gol. La partita degli Azzurri contro la Polonia finisce 0-1, con la Nazionale italiana che guadagna tre punti fondamentali per riuscire a continuare il percorso nella Nations League. Sicuramente è positivo il fatto che la squadra sia riuscita a creare una grande mole di gioco, ma soprattutto è stato importantissimo rompere la maledizione del gol. Sono state tante le occasioni create dalla banda di Mancini, ma contro la Polonia è parso di vedere il fantasma della Svezia, con l’incapacità di riuscire a segnare contro una Nazionale molto fisica. Invece è bastato un gol al 92′ di Biraghi, capitano della Fiorentina, che dedica anche la rete allo scomparso Davide Astori.

Poland v Italy - UEFA Nations League A

PORTOGALLO – Gli Azzurri, quindi, si proiettano all’ultima gara del girone contro il Portogallo, che sarà molto importante per l’Italia. La selezione italiana ha scongiurato la retrocessione, e potrà giocarsi addirittura il passaggio alla final four di Nations League. Una situazione che poteva essere molto più difficile senza il gol di Biraghi, considerando il numero considerevole di occasioni avute, con diversi giocatori. Adesso bisognerà concentrare tutte le forze possibili nella gara tutt’altro che facile contro la selezione portoghese.

CHORZOW, POLAND - OCTOBER 14: Alessandro Florenzi of Italy in action during the UEFA Nations League A group three match between Poland and Italy at Silesian Stadium on October 14, 2018 in Chorzow, Poland. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)
CHORZOW, POLAND – OCTOBER 14: Alessandro Florenzi of Italy in action during the UEFA Nations League A group three match between Poland and Italy at Silesian Stadium on October 14, 2018 in Chorzow, Poland. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

PORTA – La porta degli Azzurri rimane inviolata, con una prestazione molto positiva di Gianluigi Donnarumma. Per sua sfortuna, Sirigu non è riuscito a giocare neppure un minuto nella gara contro la Polonia, ma era anche facilmente pronosticabile: la sicurezza che ha dato l’estremo difensore del Milan è importante. La vittoria dell’Italia è passata anche dai guanti di Donnarumma che è riuscito a chiudere la porta e a sbarrare la strada a quelle poche occasioni che hanno avuto i polacchi. La chance, per il numero 39 del Torino, potrebbero arrivare più avanti: lavorando con costanza anche il portiere di Nuoro avrà la sua occasione.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rock y Toro - 4 settimane fa

    Sirigu sarebbe il primo portiere della nazionale se giocasse nel Milan o nella gobba, ma gioca nel Torino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14068222 - 4 settimane fa

    Secondo me al Gallo serve qualche partita in panchina. Troppe pressioni, si è perso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SiculoGranataSempre - 1 mese fa

    Finalmente un’Italia con un centrocampo. Ma stavolta mancava il centravanti. Io dico che il Gallo con tutta quella mole di gioco creata e tanta qualità sulla 3/4 l’avrebbe buttata dentro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riba - 4 settimane fa

      Sono d’accordo con te! Il gallo avrebbe bisogno di un gioco del genere per tornare ai suoi livelli di marcature. E menomale che qualcuno qui è riuscito a scrivere che Mazzarri è più bravo di Mancini….veramente se il Toro giocasse come ha giocato l’Italia questa sera sarebbe una libidine vederlo giocare tutte le domeniche. Così com’e adesso è soporifero…grade merito a WM

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy