Roma, contro il Toro si riparte dalla difesa a 4: ballottaggio Marcano-Manolas

Roma, contro il Toro si riparte dalla difesa a 4: ballottaggio Marcano-Manolas

Focus on / Di Francesco schiera la difesa tipica mentre prova a recuperare Manolas

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Ripartirà da Roma la Serie A del Torino, che affronterà sabato alle 15 i giallorossi. Malgrado gli attuali problemi in avanti degli uomini di Mazzarri, una seria analisi della difesa di Di Francesco potrebbe servire a colpire i punti giusti.

LA DIFESA – Nel girone di andata, i giallorossi sono stati perforati 24 volte, e sono l’undicesima difesa dell’attuale Serie A. Dopo una serie di esperimenti provati nel corso della stagione dal tecnico Do Francesco, adesso la Roma sembra aver trovato il suo equilibrio in difesa. Esperimenti che hanno sia riguardato il numero di centrali (3 contro il Genoa, 4 per gran parte della stagione, 5 contro la Juve), ma anche gli uomini da schierare, con il poker composto da Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov che pare aver dato serenità all’allenatore, che l’ha usato nelle ultime due contro Sassuolo e Parma. Una difesa dalle prestazioni altalenanti, in quanto non sono mancati errori e prestazioni sottotono: come contro il Bologna, la Spal ed il Genoa, tutti autori di 2 goal causati da disattenzioni in fase di chiusura e marcatura.

CHI GIOCA – Nel 4-2-3-1 che Di Francesco vorrebbe schierare sabato all’Olimpico contro il Toro, i nomi in difesa sono chiari: Florenzi, Fazio, Kolarov e Manolas. L’unica grana è rappresentata dalle condizioni di quest’ultimo, sostituito a Parma per un fastidio muscolare. In preallarme per sostituirlo c’era Juan Jesus, ma anche lui è stato fermato da un infortunio al ginocchio destro, lesione al menisco interno: salterà il Torino. Per l’ex Inter tempi di recupero ancora incerti e costringono Di Francesco a cercare di recuperare Manolas, che oggi comunque si è allenato con il resto del gruppo. In caso di forfait del greco – attualmente è lui in vantaggio per una maglia da titolare – è già pronto Marcano, reduce da una buona prestazione e un gol nell’ultimo match di Coppa Italia contro l’Entella.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13966898 - 4 mesi fa

    concordo pienamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mauro_Mo - 4 mesi fa

    Zaza voluto dalla piazza… sono felice di essermi opposto a settembre, anche se speravo di essere smentito… fosse per me avremmo dovuto tenere Niang, forse era meglio, forse peggio, ma si risparmiavano parecchi soldi e tanta speranza campata nel cesso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13966898 - 4 mesi fa

    io non riesco a capire perché si continui a discutere del sesso degli angeli .. forse tutti noi vogliamo nascondere la triste verita …. l’attacco del Toro é inconsistente: Belotti tanta voglia ma gli mancano i fondamentali, Zaza poca voglia, del resto è stato un acquisto voluto dalla piazza, Falque inconsistente… dopo il rinnovo del contratto si è letteramente seduto …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy