Sampdoria, Defrel e Murru in dubbio. Saponara: “Zaza-Samp? Mi stavo preoccupando”

Sampdoria, Defrel e Murru in dubbio. Saponara: “Zaza-Samp? Mi stavo preoccupando”

Qui Samp / Cosa sta accadendo in casa dei blucerchiati, prossimi avversari del Toro

di Redazione Toro News

Andrà in scena domenica alle 15 al Ferraris di Genova la gara di Serie A tra Sampdoria e Torino, due dirette avversarie in questo campionato, distanziate da un solo punto in classifica (a quota 15 i doriani, a 14 i granata). La Sampdoria proviene dalla sconfitta per 3-2 a San Siro contro il Milan, mentre il Torino dal pareggio per 1-1 contro la Fiorentina. A dirigere l‘incontro sarà Rocchi; il fischietto toscano sarà affiancato da Del Giovane e Vivenzi, mentre al VAR ci sarà Irrati.

BOGLIASCO – A Bogliasco, dove la Samp sta preparando la gara contro gli uomini di Mazzarri, nel giorno di Ognissanti i blucerchiati, ai quali si sono aggregati i Primavera Tommaso Farabegoli, Simone Giordano e Matteo Raspa, hanno svolto diverse esercitazioni tecnico-tattiche. Primi test individuali sul campo per Grégoire Defrel e Nicola Murru, mentre Regini continua il suo percorso di recupero. Domani il gruppo doriano effettuerà un’altra seduta di allenamento, di nuovo al pomeriggio.

SAPONARA – Il suo ritorno, molto atteso dai tifosi blucerchiati, non ha deluso le attese. Infatti a San Siro ha impreziosito una bella prestazione con un gol ed un assist. Il trequartista, punto di forza dei suoi ed osservato speciale dagli avversari, ha recentemente affidato a Tuttosport le sue dichiarazioni, ricordando tra le altre cose il suo arrivo in blucerchiato nell’ultimo giorno di mercato: “Ad un certo punto sembrava che la Samp avesse chiuso per Zaza (poi arrivato a Torino, sponda granata ndr). Sinceramente ero un po’ preoccupato. Poi la Samp ha cambiato strategia e mi sono trasferito qui. A Genova a lungo? Voglio giocare nella Samp. Poi dipenderà anche dalla Fiorentina. Per me questa è un’occasione molto importante”.

CHI GIOCA – Con Defrel e Murru in dubbio, Giampaolo potrebbe optare per Caprari come compagno di reparto di Quagliarella e Sala per la difesa. I blucerchiati dovrebbero scendere in campo con un 4-3-1-2 formato da Audero tra i pali; Sala, Tonelli, Andersen e Bereszynski in difesa; Praet, Ekdal, Linetty (in vantaggio nel ballottaggio con Barreto) a centrocampo e Saponara dietro Caprari e Quagliarella.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13966399 - 2 settimane fa

    All’ingresso di Marassi, per noi, scriveranno : lasciate ogni speranza o voi che entrate! Spero di sbagliarmi ma… Comunque FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fefo - 2 settimane fa

    cho gioca? ce fa na pippa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13966399 - 2 settimane fa

    gioca Quagliarella, a noi gli ex fanno sempre gol. Sarà impossibile, per noi, farne 2!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_771 - 2 settimane fa

      Beh ha 35 anni che per un attaccante sono una bella età, certo é in un momento di forma molto buona ma di li a pensare che certamente ci segnerà…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy