Verona, Mandorlini perde Fares ma ritrova Ionita

Verona, Mandorlini perde Fares ma ritrova Ionita

Problemi di infortuni anche per gli scaligeri che perdono nuovamente l’esterno di centrocampo; ritrovano però il moldavo che aveva segnato al Toro lo scorso anno. Intanto hanno parlato Wszolek e Rafael

Il Verona sta continuando a preparare la sfida contro il Torino ma una tegola è caduta oggi sulla squadra veneta: il giovane centrocampista Fares aveva appena recuperato da una distorsione ma ieri in allenamento si è nuovamente infortunato riportando la frattura della porzione distale del perone destro. Nel frattempo si è presentato l’ex sampdoriano Pawel Wszolek che ha raccontato di aver impiegato solo 15 minuti per decidere di accettare la proposta dei veneti nell’ultimo giorno di mercato. Il terzino polacco ha anche parlato del connazionale Kamil Glik, capitano del Torino, e della grande crescita della Nazionale polacca che adesso ha diversi ‘esponenti’ anche nel nostro campionato. Ha parlato anche il portiere dei veneti, Rafel, che ha Mediaset ha definito il Torino una “squadra che ha cambiato tanto rispetto allo scorso anno ma che gioca un buon calcio”. Intanto Ionita, centrocampista offensivo moldavo che lo scorso anno era riuscito a trovare la rete proprio contro i granata, è tornato ad allenarsi con il gruppo; una nota finalmente liete dall’infermeria per Andrea Mandorlini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy