Allievi, ottavi finale: Torino-Parma 0-1

Allievi, ottavi finale: Torino-Parma 0-1

40’+3 la partita è finita, i granata perdono ma sono ugualmente qualificati per i quarti.

40’+2 il Parma continua a spingere cercando il 2-0 ma la difesa granata regge

39′ miracolo di Saracco che si distende sulla sua sinistra e devia un pallone che sembrava già entrato salvando il risultato

38′ cambio nelle file granata, esce Cibrario ed entra Capello

26′ ultimo cambio per il Parma che fa entrare Ghirardi…

40’+3 la partita è finita, i granata perdono ma sono ugualmente qualificati per i quarti.

40’+2 il Parma continua a spingere cercando il 2-0 ma la difesa granata regge

39′ miracolo di Saracco che si distende sulla sua sinistra e devia un pallone che sembrava già entrato salvando il risultato

38′ cambio nelle file granata, esce Cibrario ed entra Capello

26′ ultimo cambio per il Parma che fa entrare Ghirardi per Pulci

26′ cambio anche per il Toro con Coccolo che lascia il posto a Gyasi

25′ ancora un cambio per il Parma: fuori Moronie dentro Zanasi

21′ quarto cambio per gli ospiti: esce Bonuzzi ed entra Rovelli

20′ il Toro si è prontamente ripreso dopo lo svantaggio e si getta in avanti con efficacia cercando il pari

16′ cambio per il Toro: esce Firriolo ed entra Guseo

14′ esce per il Parma Berselli ed entra Lima

11′ primo cambio per i granata: Noro per Barbosa

11′ ammonito Moroni

7′ gol del Parma: azione insistita degli ospiti con Berselli che alla fine trova il guizzo vincente.

4′ pericolossimo il Parma che riesce a cogliere di sorpresa la retroguardia granata che però riesce a cavarsela in qualche modo

1′ subito un doppio cambio per il Parma: Abbracciante e Petrini lasciano il posto a Molossi e Martino

SECONDO TEMPO

Si è concluso il primo tempo con la squadra granata che si è limitata a contenere e ripartire, un atteggiamento che, per il momento, sta premiando la formazione di casa.

40′ finisce il primo tempo, al momento i granata passerebbero il turno.

39′ Abbracciante pericoloso in area granta ma la difesa di casa libera senza troppi problemi.

37′ tiro di Gatto da fuori ma la palla finisce molto alta.

29′ Torino ancora in avanti con Noro il cui colpo di testa esce a lato non di molto.

17′ primo ammonito della gara Corso per fallo da diettro

12′ Firriolo vicino al vantaggio, ma un difensore parmigiano riesce a saòvare sulla linea

9′ ancora Cibrario pericoloso ma è bravo il portiere a deviare in angolo.

5′ granata pericolosi prima con Saraga (ma il suo cross è fuori misura) e poi con Cibrario che si fa però ipnotizzare dal portiere ospite.

3′ la partita entra subito nel vivo, con le dye formazioni che se la giocano a viso aperto e gli ospiti che cercala rete per riaprire il discorso qualificazione

1′ entrano in campo le squadre. I ragazzi di Longo vestono la classica maglia granata, mentre i loro avversari indossano la maglia crociata tipica della società emiliana.

PRIMO TEMPO

Gli Allievi di Moreno Longo si apprestano ad affrontare il Parma nella gara di ritorno degli ottavi di finale. i granata sono forti del risultato molto favorevole conseguito nella gara di andata (vittoria per 2-1) che li pone nell’invidiabile situazione di poter ottenere due risultati su tre (pareggio e, ovviamente, vittoria), ma di certo la squadra non si accontenterà di giocare per il pari. Gli avversari restano comunque una formazione temibile e bisognerà fare molta attenzione.

***

TORINO-PARMA 0-1

Rete: st 7′ Berselli

TORINO: Saracco, Saraga, Pernice, Cinaglia, Ignico, Firriolo (st 17′ Guseo), Noro (st 11′ Barbosa), Gatto, Fumara, Cibrario (st 38′ Capello), Coccolo (st 25′ Gyasi). A disp.: Sordi, Modini, Parigini. All: Longo

PARMA: Anacoura, Petrini (st 1′ Molossi), Tassi, Pulci (st 26′ Ghirardi), Corso, Zagnoni, Abbracciante (st 1′ Martino), Moroni (st 25′ Zanasi), Bonuzzi (st 21′ Rovelli), Berselli (st 14′ Lima), Alessandroni. A disp.: Ferrari. All.: Lucci

Arbitro: Zinzi di catanzaro

Ammonito: pt 17′ Corso, st 11′ Moroni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy