Berretti, contro il Sassuolo una finale scudetto con vista sulla Primavera

Berretti, contro il Sassuolo una finale scudetto con vista sulla Primavera

Giovanili / I giovani granata affronteranno il 14 giugno i neroverdi in finale scudetto ed avranno l’occasione di mettersi in mostra per fare parte della prossima Primavera

di Alberto Giulini, @albigiulini

La Berretti del Torino avrà l’occasione di cucirsi sul petto l’undicesimo scudetto di categoria. I giovani granata saranno infatti impegnati giovedì 14 giugno contro il Sassuolo in una gara secca che si disputerà a Pescara ed assegnerà il tricolore. Una grandissima occasione per il Toro, che ha eliminato l’Inter in semifinale ribaltando ogni pronostico.

RIVINCITA SULL’INTER – Eliminare i nerazzurri ha rappresentato per i giovani granata una rivincita, dopo aver perso le ultime due finali scudetto proprio contro la formazione milanese. In questa stagione, invece, non c’è stata partita: la Berretti granata si è imposta all’andata con un netto 4-0 tra le mura del Filadelfia e si è ripetuta anche al ritorno sbancando Milano con un 2-3 in rimonta. L’inizio di gara è stato da brividi, con i padroni di casa che dopo appena 16′ minuti conducevano già per due reti a zero, ma i ragazzi allenati da Roberto Fogli non hanno perso la testa ed hanno saputo ribaltare il risultato.

TRICOLORE CON VISTA PRIMAVERA – Per mantenere il ritmo partita fino alla finale del 14, i giovani granata sono partiti ieri per un torneo a Belgrado e faranno ritorno a Torino solamente l’11 giugno. Conquistare il tricolore, consentirebbe ai granata di disputare anche la Supercoppa di categoria, avendo così l’occasione di arricchire ulteriormente una bacheca già molto ben rifornita a livello di vivaio. Sarà inoltre un’ulteriore occasione per quei giocatori che stanno facendo molto bene e che l’anno prossimo potrebbero approdare in Primavera, come Gemello, già aggregato alla squadra di Coppitelli come terzo portiere. Ha già raccolto alcune presenze con i ragazzi di un anno più grandi anche sul centrocampista Munari, mentre Peyronel (attaccante) è stato aggregato alla Primavera per il Torneo di Viareggio. Oltre a loro, occhi puntati anche su Citterio, centravanti a segno in entrambe le gare contro l’Inter e Potop, centrale di difesa autore di una grande stagione. Elemento interessante anche Oyewale, terzino sinistro che ha già disputato uno spezzone di gara con la Primavera.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy