Berretti, una storia che si ripete: ma il Torino vuole cambiare il finale contro l’Inter

Berretti, una storia che si ripete: ma il Torino vuole cambiare il finale contro l’Inter

Giovanili / Il match comincerà tra poco meno di due ore, e i granata posso vendicarsi della sconfitta dell’anno scorso, che brucia ancora

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino di mister Fogli tra meno di due ore scenderà in campo nella sfida contro l’Inter, valevole per il campionato della categoria Berretti: il match è perciò molto delicato, perché potrebbe mettere la ciliegina su quella che è stata un’ottima stagione per i granata. Allo stadio “Lungobisenzio” di Prato i giovani torelli, inoltre, potranno cercare di prendersi una vendetta contro i rivali nerazzurri, che lo scorso anno sono riusciti a conquistare lo Scudetto nella doppia sfida della finale: inutile fu la vittoria del Toro per 3-2 nella partita di ritorno, e un gol al novantesimo fece sfumare il successo in campionato.

Berretti, Torino-Cremonese, Cargnelutti

Ma oggi la storia può essere diversa, il Toro Berretti ha voglia di scrivere una pagina differente nella categoria: la sfidante è sempre la stessa, è sempre temibile a causa dei 22 punti in più accumulati nel corso del campionato (QUI i dettagli), ma questa volta i valori sul campo dovranno essere espressi tutti insieme. Infatti la finale Scudetto non sarà più su due partite, ma sarà singola e su un campo assolutamente neutro. Perciò ci sono buoni presupposti per la squadra di Fogli, che potrà cercare di prendersi il successo di questa stagione, per concludere in modo trionfale la stagione.

Berretti, Torino-Cremonese, Drovetti

Sarà una sfida molto interessante, tra due squadre senza dubbio in forma e con la voglia di fare bene e dare una grande conclusione a questa stagione: l’Inter è infatti molto vogliosa di riuscire a centrare per il secondo anno consecutivo lo Scudetto di categoria, e infatti non sarà affatto facile da affrontare come avversario, perché ha tutte le carte in regola per riuscire a fare bene.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy