Coppa Italia Primavera, le pagelle di Torino-Cagliari 3-1: è sempre Millico-gol

Coppa Italia Primavera, le pagelle di Torino-Cagliari 3-1: è sempre Millico-gol

I voti di TN / La squadra di Coppitelli ha affrontato gli isolani all’esordio nella competizione: vittoria schiacciante nel secondo tempo

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino Primavera di Federico Coppiteli è sceso in campo quest’oggi per sfidare il Cagliari nell’esordio in Coppa Italia, valevoli per gli ottavi di finale della competizione: i granata accedono ai quarti grazie ad una vittoria schiacciante per 3-1 sul Cagliari di Canzi.

GEMELLO 6,5: Primi 45 minuti da spettatore non pagante per l’estremo difensore granata, mai chiamato ad una parata. Nella seconda frazione, il canovaccio è pressoché lo stesso del primo tempo.

AMBROGIO 6,5: Buona la spinta del terzino granata sulla destra, che prova più volte a duettare con Petrungaro per rendersi pericoloso. In difesa non lascia passare uno spillo.

ENRICI 6: Qualche errore in ripartenza, ma molta astuzia nel cercare spesso deviazioni altrui. Partita non facile con Lombardi dalla sua parte, ma il terzino granata si fa valere. (dal 1′ st SAMAKE 6,5: entra e risultati si vedono. Cross insidiosi e corsa costante. Motorino).

FERIGRA 7: Altra ottima prova del difensore del Torino. Il centrale è di un altro livello, anticipa facilmente e si permette anche discese palla al piede e scambi con Rauti. Vero leader di questo Toro Primavera.

ISACCO 6,5: Meno bene rispetto ai suoi compagni di reparto in avvio. Quattro-cinque disattenzioni di troppo che danno il via a ripartenze rossoblu, per fortuna mai veramente pericolose. Bene il tiro dalla distanza nel secondo tempo, deviato da Cabras. Si fa perdonare ogni errore con il gol meraviglioso che chiude definitivamente i conti: mancino delicato e preciso alle spalle dell’estremo difensore rossoblu.

CAPONE 6,5: Insieme a Ferigra erige un muro davanti alla porta difesa da Gemello. Davvero difficile riuscire a passare con una coppia difensiva del genere. Leggerezza sul gol della bandiera del Cagliari, ma il risultato era già acquisito.

PETRUNGARO 6: Parte subito forte con belle discese sulla destra, per poi andare a spegnersi col passare dei minuti. C’è del buono su cui lavorare e la prestazione è nel complesso sufficiente. (dal 1′ st ADOPO 7: fondamentale il suo ingresso, il gioco diventa più fluido. Suo l’assist per Rauti).

DE ANGELIS 6: Meno preciso del solito, ma comunque importante. Sul campo di Grugliasco molti palloni vengono smistati dai suoi piedi.

RAUTI 7,5: Lavoro da punta per il giocatore granata e della Nazionale Under 19. Con Millico c’è un’intesa particolare e si vede, ma non riesce a pungere nei primi 45 minuti. Nella seconda frazione chiude il match con un gol davvero bello: il suo destro è fantastico e non lascia scampo a Cabras. (dal 36′ st DJOULOU SV).

KONE BEN 6,5: A singhiozzo la prestazione del centrocampista granata, che alterna giocate meravigliose ad errori elementari. Il suo apporto in attacco è, però, imprescindibile. (dal 33′ st MURATI SV)

MILLICO 7,5: Nervoso, ancora. Diverse discese sulla sinistra per saltare Porru, ma trova un cliente davvero difficile che lo ferma sempre: nel finale della prima frazione (nel complesso grigia) prova a liberare il destro, ma la conclusione non è né precisa né potente. Nel secondo tempo entra con tutto un altro piglio e si vede: gli bastano 4 minuti per aprire le danze alle marcature granata con un destro potente deviato. Adesso sono 19 i gol in stagione. (dal 36′ st MOREO SV).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy