Primavera, Torino e Atalanta a confronto: ecco chi sono i migliori frutti del vivaio

Primavera, Torino e Atalanta a confronto: ecco chi sono i migliori frutti del vivaio

Verso il match / Rauti e Gilli contro Peli e Piccoli, quando la Primavera è figlia del proprio Settore Giovanile

di Roberto Ugliono

VIVAI STORICI

La storia dei settori giovanili italiani è racchiusa nella sfida di domani tra la Primavera del Toro e quella dell’Atalanta. Due squadre che da sempre hanno prodotto giocatori per la Serie A e per la Nazionale. Se il Toro ha avuto una flessione negli anni, la Dea ha continuato a essere una fucina di talenti e ora si ritrova a giocarsi lo scettro di miglior settore giovanile proprio con i granata, che sono ormai tornati ai propri livelli storici.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 3 mesi fa

    Che Rauti e Gilli siano due tra i migliori talenti della nostra Primavera, è indiscutibile.
    Che però a Rauti abbiano riservato la maglia da titolare mi sembra errato: più volte è stato fatto accomodare in panchina x far posto a Damascan.
    Viste poi le non brillanti prove del moldavo, hanno “dovuto” far entrare Rauti x raddrizzare il risultato e tentare di vincere le varie partite!
    Inoltre, se Millico non si fosse malauguratamente infortunato, chi sarebbe stato relegato in panchina per far posto al nuovo acquisto Belkheir?
    In quanto a Gilli, mi pare che, proprio la scorsa settimana, non so chi dei nuovi acquisti gli abbia “soffiato” il posto da titolare.
    Vista la brutta piega presa poi dalla partita, inevitabile far entrare Gilli a giochi fatti nella speranza, anche in questo caso, di raddrizzare il risultato.
    È probabile che sia io a ricordare male, e che tutte queste cose non siano mai successe, ma mi sembra che ad entrambi i nostri ragazzi non sia stato usato proprio un trattamento di favore!
    Arrivano nuovi acquisti, te li fanno passare davanti, e finisci in panchina.
    Se poi questi fanno prove insufficienti, normale mettere te in campo per cercare di sistemare le cose!
    Sono sempre io che sbaglio, lo so, ma non dovrebbero essere i nuovi arrivi a doversi sedersi in panchina un attesa di una opportunità di gioco?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy