Giovanili Toro: che sfide per Primavera e Berretti!

Giovanili Toro: che sfide per Primavera e Berretti!

Parte domani un weekend molto interessante per le giovanili granata, con le due formazioni maggiori impegnate in sfide di ottimo livello.

PRIMAVERA – Per i ragazzi della Primavera granata, sabato arriva il Genoa, regolato per 2-1 all’andata con reti di Davide Cinaglia e Mattia…

Parte domani un weekend molto interessante per le giovanili granata, con le due formazioni maggiori impegnate in sfide di ottimo livello.

PRIMAVERA – Per i ragazzi della Primavera granata, sabato arriva il Genoa, regolato per 2-1 all’andata con reti di Davide Cinaglia e Mattia Aramu, e voglioso di rivincita per tentare di riagganciare il treno delle final eight. Missione non impossibile ma comunque molto difficile per i rossoblu, con un bottino di 35 punti, ben 6 in meno dei granata attualmente terzi ma che, lo ricordiamo, hanno anche due partite da recuperare.
Moreno Longo sta recuperando alcune pedine importanti, come il marcatore dell’andata Mattia Aramu, per il quale è comunque difficile ipotizzare già un impiego da titolare, mentre dovrà fare a meno ancora una volta di Willyan Barbosa (che sconterà il secondo turno di squalifica post-espulsione di Siena) e di Vittorio Parigini (in Nazionale Under 17).
Gli elementi di valore, comunque, non mancano, ed il buon momento di forma dimostrato non soltanto a Viareggio ma anche nelle uscite successive potrà riconfermarsi già domani, con una perentoria riaffermazione delle ambizioni granata. Il Torino vuole almeno il secondo posto, con l’accesso diretto alla final eight: l’impresa è alla portata, con la giusta concentrazione ed un po’ di fortuna nelle prossime sfide. Dopo il Genoa, sarà il turno di Sampdoria, Empoli, Pro Vercelli e Parma: mettere più punti possibile da parte potrà rivelarsi fondamentale per arrivare il 13 aprile a potersi giocare la sfida esterna contro la Fiorentina con la giusta tranquillità.
Appuntamento, quindi, domani, sabato 16 marzo, alle ore 14.30 sul campo in erba naturale del ‘Don Mosso’ in Via San Marchese 25 a Venaria, per questa bella sfida tra due settori giovanili tradizionalmente rinomati, come quello granata e quello rossoblu. Ovviamente, noi ci saremo e la gara sarà commentata in diretta su queste pagine.


BERRETTI – Contemporaneamente alla gara della Primavera, sul terreno in sintetico agirà la Berretti (’95) contro i parietà del Cuneo. I ragazzi di Mister Cristian Fioratti vogliono riagguantare il primato, perso lo scorso turno a scapito di una sorprendente Cremonese, che ora comanda con un punto di vantaggio.

Dovranno, però, fare a meno dell’attaccante Edoardo Capocelli, fermato, come detto ieri, da un brutto infortunio alla spalla. Il Cuneo, compagine dal quale provengono non pochi dei ragazzi attualmente militanti nelle giovanili granata, veleggia, comunque, nelle parti basse della classifica e non ha più molto da chiedere a questa competizione: l’occasione è ghiotta per tornare a fare punti e riaffermare la propria posizione, magari sperando in un passo falso della Cremonese, impegnata contro l’Alessandria.

Appuntamento, dunque, domani, sabato 16 marzo, alle ore 14.30 sul terreno sintetico del ‘Don Mosso’, in Via San Marchese 25 a Venaria.


ALLIEVI NAZIONALI – Allievi Nazionali (’96) di scena al Torneo ‘Beppe Viola’ di Arco di Trento: dopo la sconfitta maturata ieri per 1-0 contro la Roma, oggi i ragazzi di Roberto Fogli se la vedranno, sempre alle 15, contro i parietà del Chievo Verona, temibile compagine del girone B del Campionato Allievi Nazionali, dove è posizionata seconda alle spalle dell’Inter.

Gara da dentro o fuori per i granata, che sono costretti a vincere per sperare nella qualificazione alla fase finale dell’Arco di Trento, poiché anche soltanto un pareggio spalancherebbe, di fatto, le porte del primato alla Roma, prevedibilmente vincente contro la formazione dilettante locale nella gara in programma in contemporanea.

 

ALLIEVI FASCIA B – Incrociano le strade del Cuneo anche gli Allievi Fascia B (’97), che proprio nella provincia Granda vanno a giocarsi la sfida contro i parietà domenica pomeriggio. Dopo essere tornati a vincere domenica scorsa, riaffermando il proprio primato in classifica, i ragazzi di Luca Mezzano sono ora chiamati a ripetersi contro una squadra sesta in classifica ma comunque temibile, soprattutto in casa, da affrontare con la massima concentrazione.

Appuntamento, per questa gara, domenica 17 marzo alle ore 15.00 presso il ‘Parco della Gioventù’ di Cuneo.

 

GIOVANISSIMI NAZIONALI – Dopo l’ennesima bella vittoria, giunta ieri nel recupero di campionato contro la Pro Patria (2-0 con reti di Rivoira e Auriletto), anche i Giovanissimi Nazionali (’98) andranno a Cuneo, a far visita ai parietà, già regolati per 6-0 all’andata. Vietato tirare i remi in barca, comunque, per i ragazzi di Andrea Menghini, considerato che la Juventus è seconda e non molla la presa: ben quattro ragazzi partiranno subito dopo la gara per il ritiro della Nazionale Under 15 (i difensori Rivoira, Auriletto e Bettin, oltre al centrocampista Rapa) e vorranno farlo con altri tre punti pesanti nel borsone.

Appuntamento, dunque, domenica 17 marzo alle ore 11.00 presso il ‘Parco della Gioventù’ di Cuneo.

 

Diego Fornero

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy