Giovanissimi / Torino, parla Fogli: “Sono fiducioso: a Collecchio possiamo segnare”

Giovanissimi / Torino, parla Fogli: “Sono fiducioso: a Collecchio possiamo segnare”

Giovanissimi Nazionali, Torino – Parma 1-1 / Le parole del tecnico granata dopo il pari col Parma: “Abbiamo tenuto sia dal punto di vista fisico che da quello mentale”

 

Ha parlato ai nostri microfoni il tecnico dei Giovanissimi Nazionali del Torino, Roberto Fogli, dopo il pari nell’andata degli ottavi di finale contro il Parma. Ecco le sue parole: 

Peccato per il gol preso, nato da una lettura difensiva errata, forse una incomprensione. Comunque abbiamo giocato una bella partita, contro una squadra che sapevamo essere forte. Abbiamo pagato dazio dal punto di vista fisico, qualcuno di loro sembra più da categoria Allievi che Giovanissimi, ma noi abbiamo comunque tenuto anche da quel punto di vista, fondamentale a questo livello… Comunque con i ragazzi abbiamo parlato: siamo convinti di potercela giocare anche lì. In generale sono soddisfatto di quanto fatto vedere oggi dai ragazzi. Abbiamo dato la sensazione di stare bene”.
Che cosa deve cambiare nel ritorno per passare il turno? “Io dico che davanti abbiamo le caratteristiche, quando ripartiamo palla a terra, per metterli in difficoltà. Oggi sono partiti titolari Ekra e Millico perchè Gonella ha avuto la febbre in settimana, per il ritorno vedremo. Sono fiducioso, ho visto i ragazzi motivati, fare bene contro un ottimo avversario”.

Credo che noi a Collecchio possiamo fare un gol. All’inizio siamo andati in difficoltà perché loro hanno messo subito in campo lo strapotere fisico, ma alla lunga abbiamo preso le misure e siamo usciti bene. Peccato solo per il gol preso: un errore di valutazione ci sta, ma potevamo fare sicuramente meglio”.

Infine, un giudizio sulla stagione, a prescindere dal risultato di domenica: “C’è stato un percorso di crescita importante. I ragazzi hanno compiuto un cammino importante, essendo sollecitati dal punto di vista mentale in un modo in cui non erano abituati. Siamo arrivati terzi in un girone di campionato molto competitivo, come stanno dimostrando i risultati di questi play-off, ora certo, arrivare alle Final Eight sarebbe una fantastica ciliegina sulla torta… Io sono ottimista, andremo lì a giocarcela fino alla fine, vediamo cosa succederà”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy