‘Grande successo degli Esordienti’

‘Grande successo degli Esordienti’

Silvano Benedetti, una vita nel Toro, prima come giocatore ed ora come dirigente del settore giovanile. Affrontiamo insieme a lui gli argomenti dell’attualità granata, dalle ultime vittorie degli Esordienti ’94 all’imminente “Tre giorni con il Toro”, kermesse comprendente celebrazioni per il Grande Torino, una gara di beneficenza e la marcia di domenica mattina.

Commenta per primo!

Silvano Benedetti, una vita nel Toro, prima come giocatore ed ora come dirigente del settore giovanile. Affrontiamo insieme a lui gli argomenti dell’attualità granata, dalle ultime vittorie degli Esordienti ’94 all’imminente “Tre giorni con il Toro”, kermesse comprendente celebrazioni per il Grande Torino, una gara di beneficenza e la marcia di domenica mattina.

ESORDIENTI ’94. I ragazzi allenati da Alessandro Spugna hanno vinto il prestigioso Torneo di Abano Terme. “E’ un bel successo, raccolto in un torneo molto prestigioso al quale partecipano grandi società. La squadra si è comportata bene sotto tutti i punti di vista, anche caratteriale. Una menzione particolare per il mister Spugna ed i ragazzi. Ci tenevamo molto a fare bene per il morale della squadra, che nei vari tornei durante l’anno ha sempre offerto buone prestazioni sfiorando sempre le finali senza arrivarci. Per fortuna abbiamo raccolto la vittoria in un torneo che equivale al Viareggio per la Primavera”. 

DIRIGENTI. Prosegue Benedetti: “Voglio sottolineare in particolare l’ottimo lavoro svolto dai dirigenti accompagnatori, Agatiello e Fachino, i quali prima della finale con il Zurigo si sono accorti che un giocatore svizzero squalificato stava facendo riscaldamento e così lo hanno segnalato, evitando che giocasse”.

PULCINI ’96. Ottima esperienza anche per i Pulcini allenati da De Maria che hanno partecipato al rinomato Torneo di Mezzacorona a Trento. “I nostri ragazzi sono giunti sino alla finale persa contro l’Inter (grandissima squadra). Tale torneo è considerato il Mondiale di questa categoria ed infatti vi partecipano alcune delle società più gloriose d’Europa. Tra le altre abbiamo sconfitto i nerazzurri nel girone eliminatorio, il Monaco, una compagine svedese ed il Celtic. Partecipavano alla manifestazione anche Siviglia e Ajax”. 

GIOVANISSIMI NAZIONALI. Il discorso scivola sui Giovanissimi che si apprestano ad affrontare il Padova nel doppio confronto valevole per gli ottavi nazionali: “Speriamo che essere arrivati primi nella regular season sia di buon auspicio. Di fronte ci sarà una squadra molto ostica, bisognerà ragionare nell’ottica del doppio confronto. Sarà importante fare un risultato positivo a casa loro. In campionato nel corso della stagione hanno battuto Atalanta ed Udinese, perciò meritano la massima attenzione e concentrazione”.

4- 5- 6 MAGGIO. Domani inizia una tre- giorni ad alta intensità per il mondo granata, partendo con le celebrazioni per la squadra leggendaria in quel di Superga: “Ogni anno è un ricordo forte che affiora. Tutti noi sogniamo di tornare ai livelli di quella formazione fantastica. Voglio pensare positivo in un periodo in cui non sono molti a farlo. Il 5 maggio poi prenderò parte alla partita benefica che si terrà la sera al campo Primo Nebiolo ed il 6 ci sarà la marcia, alla quale non so se potrò partecipare, a causa degli impegni con le squadre giovanili”.

ESORDIENTI ’94:
GIRONE ELIMINATORIO

TORINO – Abano Terme 10 – 1
TORINO – CAGLIARI 5 – 0

QUARTI DI FINALE
TORINO – Cittadella 4 – 3 ai calci di rig.

SEMIFINALE
TORINO – Napoli 1 – 0

FINALE
TORINO – Zurigo 1 – 0

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy