I protagonisti del Torino Primavera: Andrea Zaccagno, voto 8

I protagonisti del Torino Primavera: Andrea Zaccagno, voto 8

Il pagellone di TN / Stagione da incorniciare quella del numero uno granata, vero e proprio talismano di Longo. Gli altri portieri: Cucchietti, voto 6. Poggio n.g.

1 Commento
Zaccagno, Torino, Toro, Primavera, Supercoppa

Terminato il campionato, con la bruciante eliminazione in semifinale alle Final Eight, è arrivato il momento di assegnare i voti anche ai protagonisti di questa annata del Torino Primavera: una stagione ricca di soddisfazioni ed imprese, rimasta nel cuore dei protagonisti come essi stessi hanno voluto dimostrare via social. I primi granata ad essere valutati saranno i portieri, reparto che ha visto una netta predominanza di Andrea Zaccagno nel corso dell’annata, ma che comprende anche Tommaso Cucchietti e Alessandro Poggio.

ANDREA ZACCAGNO – Protagonista assoluto, è stata questa per il portiere la stagione della consacrazione: vera e propria colonna di mister Moreno Longo, è risultato decisivo in parecchie occasioni e si è dimostrato leader indiscusso del Torino Primavera. Grande prontezza di riflessi, ottima capacità di concentrazione che gli permette di salvare il risultato anche al primo intervento dopo partite viste da spettatore. Se la squadra ha ottenuto ottimi risultati, in particolar modo nel corso della seconda metà di stagione, è merito anche delle sue prodezze che l’hanno messo sempre più in vetrina: il giusto riconoscimento per questa annata straordinaria, oltreché la vittoria della Supercoppa di categoria, è stato il premio ricevuto lo scorso 26 maggio quando Zaccagno è stato insignito del titolo di “miglior portiere del Campionato Primavera”. Decisivo anche nella conquista delle Final Eight – con freddezza e lucidità durante il terno al lotto dei calci di rigore contro la Fiorentina – la stagione del numero uno (in tutti i sensi) è davvero da incorniciare.

ANDREA ZACCAGNO
Campionato Primavera UEFA Youth League Fasi finali Coppa Primavera Supercoppa Primavera
presenze 24 4 4 1 1
minuti giocati 2160 360 390 90 120
gol subiti 17 7 2 1 1
VOTO: 8

Cucchietti, Torino, Primavera

Tommaso Cucchietti (1998), portiere del Torino Primavera – foto Capirossi

TOMMASO CUCCHIETTI – Utilizzato molto meno del compagno di reparto, il classe ’98 può comunque dirsi soddisfatto di questo primo anno nella Primavera granata: è stato in grado di scavalcare il più anziano Poggio nelle gerarchie ed ha difeso i pali del Torino per tutta la durata del Torneo di Viareggio, mentre sono due le apparizioni in campionato. Un elemento interessante in ottica futura, che nella prossima stagione può sperare di ricevere i guantoni da titolare: situazione da valutare, il percorso di crescita di quest’anno è però senza dubbio stato positivo. Senza voto invece Alessandro Poggio, che non ha disputato nemmeno una partita in questa stagione.

TOMMASO CUCCHIETTI
Campionato Primavera Torneo Viareggio
presenze 2 5
minuti giocati 180 360
gol subiti 2 4
VOTO: 6
1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. rossogranata - 8 mesi fa

    Così con il silenzio che continua a regnare negli ambienti della dirigenza granata…speriamo che alla fine il nostro nuovo Mister dopo Donnarumma avrà la ghiotta occasione di lanciare Zaccagno che non ha niente da invidiare a Gomes.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy