Juventus-Torino Primavera, le probabili formazioni: Oukhadda jolly di Coppitelli

Juventus-Torino Primavera, le probabili formazioni: Oukhadda jolly di Coppitelli

Così in campo / Traore e Berardi favoriti in avanti, ma dipenderà dall’eventuale presenza di giocatori della prima squadra; in casa bianconera la novità è Kastainos davanti alla difesa

Partita verità, prova del nove: il Torino Primavera è atteso domani mattina da un match tanto sentito quanto importante in termini non soltanto di morale ma anche dal punto di vista della classifica. I granata di Coppitelli saranno infatti in scena a Vinovo, sul terreno dell’ “Ale&Riky”, per il primo Derby della Mole di questa stagione che li ha visti cominciare subito nel migliore dei modi. Grande avvio di campionato condiviso proprio dalla Juventus: le due torinesi hanno collezionato 13 punti in cinque sfide e dunque l’incontro di domani – fischio d’inizio alle ore 11.00 – assume la valenza anche dello scontro diretto per riacciuffare il primo posto in classifica.

I due tecnici hanno ancora parecchie ore per prendere le decisioni definitive ma per quanto riguarda i granata il maggiore punto interrogativo sembra essere associato ad un solo giocatore: Oukhadda, che a sorpresa potrebbe ricoprire il ruolo di mezzala andando così a competere per una maglia da titolare con Rossetti e Bortoletti, in questo caso il ruolo di terzino sarebbe occupato da Rivoira. Se invece Oukhadda stesso dovesse essere schierato da terzino, ecco che la competizione per il ruolo di mezzala destra diverrebbe di fatto una lotta a due tra appunto Rossetti e Bortoletti. Capitolo retroguardia: Cucchietti è stato convocato da Mihajlovic per il match contro la Lazio, e dunque i pali saranno difesi da Coppola, davanti a lui – detto di Rivoira – la linea difensiva dovrebbe essere composta da Auriletto, Buongiorno e Giraudo. In avanti invece sono favoriti per una chance dal primo minuto Traore e Berardi, ma sul fronte offensivo molto dipenderà dall’eventuale presenza tra i convocati di giocatori della prima squadra non convocati che, se si aggregassero ai granata di Coppitelli, ‘costringerebbero’ il tecnico della Primavera a rivedere le scelte riguardo i fuori quota da inserire in distinta. Tobaldo e Gjuci rappresentano ad ogni modo alternative offensive pronte a entrare a gara in corso.

Sul fronte bianconero invece, la novità più importante porta il nome di Kastanos, che ultimamente viene schierato davanti alla difesa nonostante nasce come esterno offensivo, fase nella quale mette in mostra le proprie migliori qualità. In dubbio la presenza di Clemenza, almeno dal primo minuto, ma resta un’importante carta da giocarsi; se invece Fabio Grosso volesse coprirsi maggiormente, ecco che allora potrebbe schierare Toure davanti alla difesa, più difficile ma non impossibile vedere in campo Bove.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-TORINO PRIMAVERA

Juventus (4-3-3): Loria; Semprini, Muratore, Vogliacco, Rogerio; Macek, Kastanos, Caligara; Mosti, Zequiri, Leris

Torino (4-3-3): Coppola; Rivoira, Auriletto, Buongiorno, Giraudo; Oukhadda, Osei, D’Alena; Traore, De Luca, Berardi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy