La Coppa nel destino: Valerio, nato il giorno dell’ultimo trionfo e oggi a San Siro per il sogno

La Coppa nel destino: Valerio, nato il giorno dell’ultimo trionfo e oggi a San Siro per il sogno

Giovanili / L’incredibile caso del terzino granata. Oltre al successo, potrebbe anche essere una grande rivincita contro la sfortuna

di Redazione Toro News

Emanuele Valerio e quell’attesa lunga una vita che può finalmente terminare. E non è un modo di dire: il terzino granata, che sta rientrando dopo un brutto infortunio che l’ha costretto a passare praticamente tutta la stagione ai box, è nato il 7 aprile del 1999. Quel giorno, come riporta Torino Channel, la Primavera granata – composta da elementi come Semioli e Balzaretti – batteva il Napoli nella finale di ritorno dopo il doppio 1-1 dei tempi regolamentari e si aggiudicava il torneo.

In pochi si aspettavano che quella sarebbe stata l’ultima Coppa Italia appannaggio dei granata, da lì a pochi anni costretti a ripartire dal fallimento. Nessuno, invece, poteva immaginare che proprio quel giorno sarebbe nato qualcuno che avrebbe avuto l’opportunità di riportare a Torino il prestigioso trofeo. Attendendo l’esito del ritorno contro il Milan (i granata partono con un vantaggio di 2-0), questa sera bisognerà tenere sott’occhio il registro delle nascite.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy