Primavera, a Bologna un Torino decimato cerca la reazione

Primavera, a Bologna un Torino decimato cerca la reazione

Primavera, Bologna – Torino: la presentazione / Ultimo impegno di campionato dalle mille insidie prima del Torneo di Viareggio: Longo deve fare a meno di Morra, Troiani, Fissore e Zaccagno

 

Incombe il Torneo di Viareggio: la terza giornata di ritorno del campionato Primavera è stata diluita su tre giorni diversi, per consentire alle squadre che prenderanno parte alla manifestazione viareggina più giorni di riposo possibili. E’ stata anticipata quindi a oggi pomeriggio la gara del Torino di Longo sul campo del Bologna.

I granata cercheranno di rialzarsi e reagire dopo la sconfitta casalinga con la Pro Vercelli: la partita però non è delle più semplici. Il Torino infatti arriva in Emilia-Romagna con una formazione decimata; sono fuori quattro titolari: gli infortunati Morra e Zaccagno e gli squalificati Fissore e Troiani, e Longo per integrare la rosa ha convocato diversi elementi della Berretti di Migliaccio, come Martino, D’Orazio, Candellone e Maurice Gomis, il terzogenito della stirpe di portieri senegalesi. Tutti ragazzi che potrebbero essere inseriti nella lista dei convocati per Viareggio.

Il Bologna di Leonardo Colucci, poi, è formazione che può dare del filo da torcere, non ingannino i 13 punti in meno in classifica: davanti, poi, dispone del vice-capocannoniere del Girone A, quell’Antonio Calabrese che già nella gara di andata (finita 2-1 per i granata) è stato capace di mettere a segno una delle sue dieci reti fin qui segnate in quindici partite. Sarà importante allora restare concentrati sul campionato, perché l’avversario è di quelli che vanno maneggiati con cura.

L’obiettivo-vittoria resta comunque alla portata dei granata, che non devono perdere troppi punti per strada. Anche la capolista Fiorentina giocherà oggi, da favorita in casa contro il Genoa, mentre lo Spezia, l’insidiosa terza in classifica, riceverà domani il Parma di Hernan Crespo. I granata, vincendo oggi, custodirebbero il secondo posto valido per la qualificazione diretta alla Final Eight.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy