Primavera, Beretta conferma: verso l’abolizione della divisione territoriale

Primavera, Beretta conferma: verso l’abolizione della divisione territoriale

L’assemblea / Il presidente della Lega Serie A insiste sulla strada per una nuova Primavera

Vi avevamo già raccontato le accelerate e le frenate sulla proposta di riforma del campionato Primavera. Si volevano costruire due serie gerarchiche in base a merito e storia – progetto al momento accantonato. Rimane ancora in piedi, però, l’ipotesi di eliminare la suddivisione territoriale come criterio per stabilire i gironi del campionato. A confermarlo è Maurizio Beretta, presidente della Lega Serie A che conferma come l’intenzione sia quella di proseguire su questa strada. A margine dell’assemblea di Lega, Beretta ha confermato: “Questo per rendere i gironi più equilibrati. Sarà una riforma progressiva”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy