Primavera: con il Cagliari sfida da dentro o fuori, con i tifosi al fianco

Primavera: con il Cagliari sfida da dentro o fuori, con i tifosi al fianco

Giovanili / I ragazzi di Longo,in campo alle 15.00 per il primo turno di playoff: l’obiettivo Final Eight è segnato. E tra i convocati potrebbe rientrare Debeljuh

1 Commento

La partita che può valere una stagione. Ancora una volta, sempre per la stessa formazione: il Torino Primavera di Moreno Longo è stato protagonista di un’annata esaltante sotto molti punti di vista, in particolare per quanto riguarda l’andamento nel girone di ritorno quando con una stoica cavalcata i granata sono arrivati ad assaggiare il secondo posto ed a sfiorare la qualificazione diretta alle Final Eight. Obiettivo sfumato all’ultimo, e dunque ancora una volta Mantovani e compagni si trovano a dover affrontare un’altra “finale”: come è stata considerata ogni partita da mesi a questa parte, come da adesso (in caso di vittoria) in avanti.

Longo
Moreno Longo, tecnico della Primavera del Torino

Oggi pomeriggio la Primavera granata affronta il Cagliari nella prima partita di play-off, per qualificarsi proprio a quelle Final Eight che adesso rappresentano l’obiettivo principale per i ragazzi di Longo: come dichiarato dal tecnico, il Torino deve lottare ogni anno per arrivare fino in fondo. A maggior ragione in questa stagione, i granata vorranno onorare l’impegno essendo campioni in carica ed avendo quindi un titolo da difendere e cercare di bissare. Ed allora da questo pomeriggio ci si augura che cominci una nuova, straordinaria cavalcata che conduca Mantovani e compagni almeno a qualificarsi alla fase finale, poi si vedrà.

Primavera Supercoppa
La Primavera granata solleva la Supercoppa di categoria: una delle imprese stagionali

Ovviamente, ancora una volta come nel corso di queste stagioni sarà fondamentale il sostegno del pubblico: la piazza molto spesso in queste annate – ed in particolare in più occasioni nell’arco di questa stagione- ha risposto presente ed ha spronato i ragazzi a lottare fino all’ultimo per obiettivi importanti. Il fattore campo potrà, e dovrà, quindi fare la differenza anche nella gara contro i sardi, dal peso specifico macroscopico. Una marea di motivi spingono il Torino Primavera a compiere l’ennesima impresa stagionale ed avanzare verso l’obiettivo Final Eight, uno in più è il possibile ritorno di Debeljuh tra i convocati: la punta potrebbe rientrare nella lista gara a sei mesi esatti dall’infortunio, andando a rappresentare così un’alternativa di assoluto valore in caso di passaggio del turno, per le sfide successive. Oggi pomeriggio la Primavera granata sfida il Cagliari, nella partita che ancora una volta può valere una stagione: la strada è tracciata, i ragazzi di Longo cercano un’altra impresa, con il sostegno dei tifosi.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG96 - 8 mesi fa

    qualcuno sa se c’è un modo per vedere la partita (a parte andare allo stadio)?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy