Primavera: con il Modena serve mettere fieno in cascina

Primavera: con il Modena serve mettere fieno in cascina

La presentazione di Torino-Modena / I granata devono allungare la striscia di vittorie: il sogno Final Eight non è una chimera

primavera

Il derby perso malamente in extremis contro la Juventus poteva risultare un colpo da KO per molte squadre, ma non per la Primavera del Torino guidata da Moreno Longo. Proprio da quella batosta i granata hanno trovato le risorse mentali per rialzare la testa e ricominciare a pedalare, con grande sete di rivincita. Sono arrivate le vittorie contro Spezia (2-1), Pro Vercelli (0-5) e Livorno (1-3). Nel frattempo, chi sta davanti è inciampato in qualche scivolone di troppo. Insomma: il semplice obiettivo-quinto posto non basta più a una squadra che ha voglia di vendere cara la pelle.

Basta guardare la classifica per capire come si sia entrati nella fase di campionato in cui si decide tutto. I granata sono sempre quinti, con 35 punti, e ospitano oggi il Modena decimo, in un match sulla carta tutto fuorchè impossibile. Davanti, il Sassuolo e la Fiorentina sono appaiate a quota 36: i neroverdi fanno visita Novara, mentre la Viola gioca in casa contro lo Spezia. La Virtus Entella, che con 39 punti occupa il secondo posto che porta direttamente alle Final Eight, ha invece un match sulla carta da “1” contro il Trapani.

Tobaldo impegnato contro lo Spezia
Tobaldo impegnato contro lo Spezia

Ecco quindi che i tre punti contro i giovani canarini di Pavan (dominati all’andata per 0-4 sul loro campo) devono servire a mettere fieno in cascina. Innanzitutto perchè la Sampdoria, ormai l’unica squadra che può inseguire il quinto posto dei granata – i blucerchiati sono sesti, cinque punti dietro  – sarà impegnata nel Derby contro un Genoa molto in forma e potrebbe quindi perdere ulteriore terreno. E poi, perchè nel prossimo turno andrà in scena lo scontro diretto tra Sassuolo ed Entella. Moreno Longo può iniziare a sperare nell’ennesima stagione miracolosa: a patto di portare a casa i tre punti contro un Modena che potrà essere affrontato con la formazione-tipo.

L’appuntamento, dunque, è allo stadio “Don Mosso” di Venaria; il fischio d’inizio è previsto per le 14.30.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy