Primavera: Gemello, Ferigra, Kone e Rauti. Uomini chiave per cercare l’impresa

Primavera: Gemello, Ferigra, Kone e Rauti. Uomini chiave per cercare l’impresa

Giovanili / Il tecnico farà affidamento su Gemello, Ferigra, Kone e Rauti. Le possibilità di alzare la coppa passano dalle prestazioni degli uomini chiave della squadra

di Redazione Toro News

UOMINI CHIAVE

FC Internazionale U19 v Torino FC U19 - Supercoppa Primavera - trofeo

Sarà chiamata ad una grande impresa la Primavera granata, che questa sera al Filadelfia si giocherà la finale di Coppa Italia. Ci vorrà un’impresa, come detto, perché il Toro dovrà ribaltare la sconfitta per 2-0 subita nella gara d’andata. Una missione difficile ma non impossibile per i ragazzi di Coppitelli, che proveranno a contare soprattutto su alcuni elementi chiave a disposizione del tecnico. Luca Gemello, Erick Ferigra, Ben Kone e Nicola Rauti: senza una super prestazione da parte di questi quattro giocatori, non si può pensare di ribaltare la sfida.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14239294 - 1 settimana fa

    Millico sicuramente non mancherà stasera visto che in Supercoppa non si è visto è anche a sbagliato il rigore….. Purtroppo stasera abbiamo altri 2 problemi Kone è De’angelis che non giocano x la squadra dunque un vantaggio x la Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 1 settimana fa

      Non ti offendere ma sei il classico esempio che vedere una partita di calcio non vuol dire necessariamente capirla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 1 settimana fa

    Tanti nuovi innesti, risultati altalenanti, ma soddisfacenti, e alla fine gli uomini, anzi i ragazzi “di peso” sono sempre gli stessi.
    1 Portiere, 1 difensore, 1 centrocampista, 1 attaccante: il campo è tutto coperto.
    Certo, con Millico in campo, e la Supercoppa in bacheca, sembrava tutto facile, poi tutto si è complicato.
    Consoliamoci: Millico non sarebbe comunque stato della partita perché Mazzarri-panchinacorta lo avrebve “sequestrato”.
    Ci sarebbe stato un Damascan in più, ma non credo sarebbero mutate molto le cose!
    La fortuna, tanto per cambiare, ci ha voltato le spalle: a questi ragazzi la voglia e la capacità di sconfiggere, oltre agli avversari, anche la sfortuna.
    Comunque vada, credo che dobbiamo essere riconoscenti (ed indulgenti) con questi giovani calciatori, che si meritano il nostro tifo e il nostro rispetto.
    Speriamo almeno che per le ultime di campionato Millico possa tornare a dare il suo fondamentale apporto.
    Chissà.. Forse la stagione si può ancora recuperare!
    Stasera ragazzi buttate il Cuore, Granata naturalmente, oltre l’ostacolo e vincete per tutti noi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. anpav - 1 settimana fa

      Millico stasera sarebbe stato lasciato alla primavera, potendo poi recuperare per andare in panchina con il Toro.
      Stasera così la vedo dura, ma sarò lì davanti alla TV a tifare duro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 1 settimana fa

        Come Mazzarri ha fatto oggi x Damascan? Requisito x la prima squadra il moldavo: Coppitelli si arrangi!
        E Millico avrebbe avuto tutt’altro “peso” che non il moldavo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. anpav - 1 settimana fa

          Damascan purtroppo per ora non si è dimostrato decisivo nemmeno in primavera.
          quindi a conti fatti, Mazzarri ha requisito ben poco; e immagino che Coppitelli, per lo stesso motivo, non abbia più di tanto protestato.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Madama_granata - 1 settimana fa

            Su questo sono d’accordo!
            Solo continuo a pensare che un Millico in buona salute sarebbe stato “requisito” da Mazzarri.

            Mi piace Non mi piace
  3. user-14052178 - 1 settimana fa

    Forza ragazziiii portate a casa la coppa!!! E giocate da Toro!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. peluches - 1 settimana fa

    Noi siamo il Toro è non molliamo!!!! Questa è la frase con cui identifico il Toro!!! E non il Torino come dicono le altre tifoserie…Degli uomini che non mollano che non si accontentano di un pareggi o come spesso accade in prima squadra….Speriamo che Cairo e testa di ghisa tra u. Po non snaturino anche la Primavera…Forza Ragazzi possiamo farcela..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. anpav - 1 settimana fa

      Non per difendere Cairo o Mazzarri, ma solo per far emergere una verità, realtà lapalissiana.
      Che questa presidenza e questa gestione creda nei giovani, lo dicono i risultati. negli ultimi anni, i successi sono stati tanti e tali da non lasciare dubbi. Ovviamente a chi vive e parla in regime di buona fede.

      Mazzarri sta poi alla Primavera come il tuo commento sta al tema di questo articolo: il nulla!
      La primavera oggi vincerà o perderà indipendentemente da Mazzarri.
      Noi tifosi del Toro, tiferemo i nostri colori al massimo, indipendentemente da te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. peluches - 1 settimana fa

        Che la prima squadra stia facendo bene e fuori discussione. È che quindi Cairo e Mazzarri abbiamo i loro risultati e altrettanto vero. Anche se le domeniche allo stadio non siano così ricche di ardore. Il sabato quando seguo la Primavera, li vedo quello che è lo “Spirito Toro”. Ragazzi che caricano l’avversario e lo “spaventano”. Stasera e anche domenica sarò presente allo stadio a tifare il Toro…come sempre.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy