Primavera, è un Toro in integrazione al Mamma Cairo. E oggi c’è il derby

Primavera, è un Toro in integrazione al Mamma Cairo. E oggi c’è il derby

Primavera / Continua la maledizione del Trofeo Mamma Cairo: dopo la sconfitta con il Milan, oggi c’è il derby

di Nikhil Jha, @nikhiljha13

Resta una maledizione, questo Trofeo Mamma Cairo per il Torino Primavera: per il sesto anno consecutivo – ossia dalla sua fondazione – mai la squadra granata è riuscita a vincere il torneo intitolato alla madre del proprio presidente. “Lo organizziamo noi, lo vincono sempre gli altri – ha commentato con un velo di amarezza, ma con il sorriso sulle labbra lo stesso Urbano Cairo – ma le stagioni dopo sono sempre state all’altezza. Speriamo sia un buon auspicio”.

Era peraltro lecito aspettarsi una partenza sprint: perdere 3-2 contro il Milan è stata una squadra già ben rodata nei meccanismi, composta per sette undicesimi da giocatori già in rosa lo scorso anno. E infatti qualcosa di buono si è visto, sopratutto in avvio di secondo tempo, sulla catena di sinistra composta da Samaké, De Angelis, Damascan e uno scatenato Kone, migliore in campo dei granata. Non hanno convinto ancora i meccanismi della difesa, con il neo acquisto Sportelli (arrivato proprio dal Milan) che deve ancora integrarsi con il nuovo capitano Capone, in un pacchetto che l’anno scorso vedeva protagonisti due giocatori di livello assoluto come Buongiorno e Ferigra. Altro nuovo innesto è Mihael Onisa, nel giro della nazionale rumena e chiamato a sostiutire un altro totem come Antonio D’Alena davanti alla difesa. E qualcosa di buono l’ex Virtus Entella l’ha fatto vedere, dando buone sensazioni per il futuro. Damascan mostra qualche incostante colpo, mentre Moreo si conferma lo stesso peperino dell’Under 17.

Il Torino paga gli abbassamenti di tensione dopo i due gol realizzati, che hanno portato ad altrettante marcature rossonere. Un errore mentale che ci può stare in avvio di stagione, ma che dovrà essere curato già in vista della finale per il terzo posto in programma oggi, sempre a Quattordio, con la Juventus, sconfitta ieri sera dall’Inter. È prevista una certa rotazione della rosa da parte di Coppitelli, che sta raccogliendo tanti informazioni interessanti, alle prime prove contro avversarie di pari categoria. E il primo derby stagionale darà ancora altri segnali.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14003131 - 7 mesi fa

    Forza Toro, facciamo male ai gobbi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Maroso - 7 mesi fa

    ALE’ TORO! FORZA RAGAZZI!
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy