Primavera / Juventus-Torino 2-1, Coppitelli: “La Juve è forte ma noi non siamo da meno”

Primavera / Juventus-Torino 2-1, Coppitelli: “La Juve è forte ma noi non siamo da meno”

Postpartita / Il tecnico granata commenta così quanto accaduto a Vinovo

Termina il Derby Primavera tra Juventus e Torino ed è il momento delle considerazioni post-partita: ecco come il tecnico granata, Federico Coppitelli, giudica quanto successo oggi a Vinovo.

“Abbiamo perso ma devo fare i complimenti ai miei ragazzi per l’ottima partita, Le occasioni da gol le abbiamo avute nonostante l’errore sul primo gol. Abbiamo giocato a calcio e per vincere non per il pareggio, penso che vada dato grande merito ai miei ragazzi che hanno fatto sudare la Juve. Come occasioni da gol penso che siamo alla pari con la Juve, siamo sempre stati in partita.  E’ stata una partita molto combattuta che noi abbiamo giocato alla pari con la Juve, potevamo fare meglio ed ottenere un pareggio che sarebbe stato, senz’ombra di dubbio, il risultato più giusto: c’è rammarico. Non si  tratta della semifinale scudetto o delle partite di fine stagioni, ci sta perdere quest’oggi in questa maniera la derby contro i bianconeri  Avevo buone aspettative su questi ragazzi ma oggi mi hanno proprio sorpreso, giocando alla pari contro una squadra che aveva tanta qualità e sicuramente più esperienza di noi che siamo una nuova realtà. Noi oggi avevamo qualche ragazzo che ha giocato in Nazionale ed ho schierato anche giocatori che erano alla prima partita importante. La qualità della Juventus è molto alta ed era difficilissimo, considerando che anche la nostra condizione fisica non era ottimale.  Aramu è stata una grande sorpresa ci ha regalato tanta qualità, ha giocato un’ottima partita: la squadra ha disputato la partita che avevamo in mente, con qualità e cuore. Nella ripresa ci siamo un po’ lasciati andare alla foga ed è stata una partita diversa, nella prima frazione di gara eravamo più lucidi. La Juve è una grande squadra, noi dobbiamo ripartire dalla prestazione di quest’oggi correggendo gli errori commessi. Dobbiamo avere pazienza, il campionato Primavera è molto equilibrato quest’anno: noi abbiamo tanti margini di miglioramento  più di molte altre squadre e su questo punto di vista sono molto contento”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy