Primavera, le pagelle di Milan-Torino 2-1: fantasma Damascan, segna sempre Millico

Primavera, le pagelle di Milan-Torino 2-1: fantasma Damascan, segna sempre Millico

I voti di TN / Ingenuità di Lyanco sul rigore concesso al Milan, e anche Ferigra…

di Lorenzo Bonansea, @BonanseaLorenzo

Il Toro cade 2-1 contro il Milan, dopo una partita giocata malino dai granata – che si sono svegliati di fatto solamente nell’ultima mezz’ora, dopo il doppio vantaggio rossonero. Ecco le nostre pagelle.

GEMELLO 6: incolpevole sui due gol, si rende protagonista di un paio di buone uscite

GILLI 6: nella giornata poco fortunata della difesa, lui è tra i migliori, dimostrandosi sempre propositivo in fase offensiva (35′ st AMBROGIO sv)

FERIGRA 5.5: tecnicamente non si discute, ma anche per l’ex Fiorentina oggi non è giornata. Si fa bruciare dallo scatto di Tsadjout che vale il vantaggio Milan. Nella ripresa regge.

LYANCO 5.5: tocchi di fino ed eleganza di un’altra categoria. Altri buoni segnali (anche fisici!), Mazzarri ne sarà contento. Nella ripresa, però, tiene troppo largo il braccio causando il rigore poi trasformato da Capanni. Nel finale sfiora il gol del pareggio. Buone le risposte sul piano fisico e tecnico, ingenuo in occasione del rigore.

ENRICI 6: discreta prova per il terzino. Nel primo tempo il Toro attacca soprattutto grazie alle sue sovrapposizioni.

DE ANGELIS 6: è il motore della squadra ed è forse uno dei pochi a salvarsi in una giornata non particolarmente positiva. Sufficiente, esce nervoso (17′ st PETRUNGARO 6.5: da un suo spunto il Toro riapre la partita, guadagnandosi il rigore poi trasformato da Millico)

Primavera, Milan-Torino 2-1: i granata si svegliano tardi

ONISA 5.5: bravo e presente in copertura, ancora poco incisivo in costruzione. Il rumeno è puntuale nelle chiusure, meno in fase d’impostazione. Può crescere.

ADOPO 5: invisibile. Il Toro avrebbe bisogno della sua qualità ma lui quasi cammina in campo, dando un contributo insufficiente alla causa. (9′ st MURATI 6: qualche spunto positivo, esce per un problema alla spalla. 35′ st MOREO sv)

RAUTI 5.5: non è giornata per l’attacco granata. E’ generoso come di consueto, ma anche il numero 7 è meno lucido del solito, riuscendo a combinare poco con i compagni di reparto.

DAMASCAN 5: pesce fuor d’acqua. Prestazione negativa del moldavo, che si muove molto ma senza successo. Un solo tiro in porta, debole e di facile lettura. Ci si aspetta di più dalle sue qualità (9′ st KONE 6: entra con voglia e determinazione, cambiando la partita. Forse era mettere prima…)

MILLICO 6.5: è tra i più attivi in avvio, svariando su tutto il fronte sinistro e spostando il pallone con velocità. Trasforma con freddezza il rigore della speranza. Nel finale ci prova in tutti i modi, ma non c’è verso.

ALL. COPPITELLI 5.5: il 4-3-3 mascherato del primo tempo convince poco, con Damascan quasi invisibile e poco coinvolto. Visti gli impatti positivi nella ripresa di Kone e Petrungaro, ci si chiede se non potessero essere inseriti prima.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granata - 3 settimane fa

    Quando si giudica un giovane calciatore, non si deve dare un giudizio assoluto. Il giovane, per definizione, è incostante. Oggi male domani benissimo. Sono ragazzi che devono fare esperienza , crescere. Devono imparare a gestirsi e collaborare per il bene della squadra. Leggo commenti di persone che ,solo perché vedono le partite , si sentono esperti. Mi fanno ridere ( per fortuna non tutti eh ). Il giudizio deve essere sulla partita e non nel complesso perché, spesso, si prendono cantonate. Chi scrive, per esempio, che Damascan non è un giocatore di qualità, farebbe bene ad andare a vedere il campionato di freccette. Damascan è un giovane di più che buone qualità che deve adattarsi ad una realtà difficile per chiunque e, non saranno 10 partite giocate male, a farne un brocco. Se fallirà, ed io credo di no, sarà per via della testa, non perché un brocco. Oggi male ma domani è un altro giorno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro88 - 3 settimane fa

    Oggi ero a VARESE. Che mosciume. Eravano nettamente superiori e siamo riusciti a perdere. Dai fuori le palle fioeu che sismobuba buona squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tric - 3 settimane fa

    Petrungaro è obbligatorio metterlo solo nei finali di partita?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. alexku65 - 3 settimane fa

    Con Damascan Petrachi ha vistonpiu lungo del solito…con lui solo talenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. AppianoGranata - 3 settimane fa

    Ma Damascan l’abbiamo comprato guardando i video su Youtube? Che tristezza… Ora basta, i giovani costruiamoceli in casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy