Primavera, le pagelle di Sampdoria-Torino 2-0: Belkheir stecca, la difesa balla

Primavera, le pagelle di Sampdoria-Torino 2-0: Belkheir stecca, la difesa balla

I voti di TN / Sammartino entra e sfiora il gol, Kone confusionario, Onisa sottotono

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Termina Sampdoria-Torino, con la sconfitta dei granata per 2-0 (qui la cronaca del match). Ecco le pagelle ai protagonisti granata.

GEMELLO 5.5: immobile sul primo gol di Prelec, un po’ sorpreso dalla palombella da fuori di Cabral. Su tre tiri, prende due gol. Come tutti i compagni poteva fare di più.

GILLI 5.5: meno coraggioso e puntuale di altre volte, anche in difesa soffre un po’ troppo Scarlino, veloce e tecnico. A Firenze servirà qualcosa di meglio.

MARCOS 5: distratto in occasione dei due gol subiti. Lo spagnolo ha le doti, ma continua a perdersi in errori decisamente evitabili.

SPORTELLI 5: come il compagno di reparto, balla troppo nelle poche occasioni in cui i doriani si fanno avanti, il Toro prende gol troppo facilmente.

MICHELOTTI 6: discreta partita nel primo tempo, gioca abbottonato e si fa vedere largo quando c’è da dare sfogo alla manovra. Esce dopo il vantaggio doriano, quando il Torino inserisce un altro attaccante. (68′ PETRUNGARO 5.5: entra per dare la scossa, ma si incaponisce troppo in azioni personali e non cambia la partita).

ONISA 5.5: accusa un calo, probabilmente per le tante partite giocate, peraltro su ottimi livelli. Serve recuperarlo al meglio per la finale di Coppa Italia.

DE ANGELIS 5: si inventa una bella serpentina sul finire del primo tempo, ma poi non riesce a concludere bene. E’ l’unica iniziativa che gli riesce, almeno a metà. Per il resto ha la personalità di prendere palla e provare a creare qualcosa, ma sbaglia davvero troppo in fase di rifinitura. E la manovra granata latita.

MURATI 5.5: bene nel primo tempo, poi si perde del tutto nella ripresa. Sembra poter fare male con gli inserimenti, partendo quasi da trequartista sinistro del 4-2-3-1. Ma quando è ora di tirare fuori concretezza, specie nella ripresa, non risponde presente. (75′ GIUNTA ng: si vede poco).

KONE 5.5: al rientro da un infortunio, è troppo confusionario e combina pochino. Partita che gli deve servire per accendere i motori per la sfida alla Fiorentina. (84′ SAMMARTINO 6: combina più lui in pochi minuti che molti altri compagni: sua la miglior occasione del Toro, con un colpo di testa sventato da Krapikas con un miracolo vero).

BELKHEIR 5: non bene il franco-algerino, che sbaglia completamente partita: al di là di un paio di iniziative sporadiche, per larghi tratti resta fuori dal gioco e non incide come potrebbe. Passo indietro. (75′ MOREO ng: difficile chiedergli di fare il salvatore della patria, prova almeno a dare un po’ di vivacità)

RAUTI 5.5: gli arrivano pochi palloni buoni, quelli che ha non li capitalizza. Sottotono anche lui, tante volte importantissimo quest’anno.

All.: COPPITELLI 5.5: gli infortuni ci sono e sono pesanti. La squadra prende gol troppo facilmente e poi non riesce a reagire. Non il modo migliore per arrivare alla finale di Coppa Italia, vedremo se riuscirà a dare la scossa, lui “uomo delle finali”. Qui le sue parole nel postpartita.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Garnet Bull - 2 mesi fa

    6 a Michelotti? Il primo gol è solo colpa sua! Prima è in ritardo in chiusura (dove invece va sportelli) e poi perde anche la marcatura. Per il resto invisibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 2 mesi fa

    Per me De Angelis è stato il migliore in campo.
    A suffragare il mio modesto parere l’uguale giudizio del commentatore tecnico di Sportitalia e del telecronista.
    L’hannompiu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. PietroCuoreGranata - 2 mesi fa

    5 a De Angelis e 6 a Michelotti?Mah… W Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy