Primavera, le pagelle di Torino – Empoli: Morra – Lescano e il Toro va

Primavera, le pagelle di Torino – Empoli: Morra – Lescano e il Toro va

Viareggio Cup, le pagelle di Torino – Empoli / Ottimo Edera, Graziano corre per tre, Bonifazi preciso

Ecco le nostre pagelle per questo Torino – Empoli, che ha visto i ragazzi di Longo vincere e conquistare il pass per gli Ottavi del Viareggio. Su tutti, spicca la coppia d’attaco Morra – Lescano, protagonista dell’azione che ha visto i granata trovare il gol. Bene anche Simone Edera, mentre a centrocampo Proia cerca di fare gioco nonostante un terreno disastrato. Dietro, precisissimo Bonifazi.

ZACCAGNO 6:  Torna titolare e gestisce con sicurezza l’ordinaria amministrazione. Ringrazia però la traversa sul tiro di Tchanturia nel primo tempo.

TROIANI 6: Piu è uno dei giocatori più temibili di tutto il panorama Priamvera ma lui lo gestisce tutto sommato con sicurezza. Certo, in fase offensiva è costretto a limitare le sgroppate, ma dietro concede poco.

BONIFAZI 7: anche lui al ritorno dal primo minuto, sbaglia poco e niente, tornando ai livelli di inizio stagione. Tanti interventi precisi e puliti.

FISSORE 6.5: solita partita senza fronzoli per il capitano, riesce ad impedire agli attaccanti avversari di pungere grazie al fisico e alla tenacia.

PROCOPIO 6: Fantacci è ispiratissimo e pericoloso, lui riesce a limitare i danni. Altra prestazione di livello, sta scalando le gerarchie di Longo.

PROIA 6: nonostante il terreno di fatto lo renda molto difficile, ha il merito di provare sempre a giocare palla a terra senza sprecare un pallone. Nel primo tempo tutte le azioni granata passano dai suoi piedi.

GRAZIANO 7: là in mezzo, in quanto elemento più esperto della rosa, si fa sentire su ogni pallone, garantendo un peso specifico a cui Longo difficilmente può rinunciare.

EDERA 6,5: punta l’uomo e va sul fondo cercando il cross. A volte ci riesce, a volte (poche) no, ma anche lui cresce col passare delle partite. Deve diventare uno dei leader di questa Primavera. (28′ st CANDELLONE 6: utilissimo nel finale, quando tiene palla e fa salire la squadra)

MORRA 6,5: Bravissimo a tenere in apprensione sempre e comunque la difesa toscana. Mette a segno l’assist vincente.(44′ st MANTOVANI ng)

LESCANO 7: una vera occasione, un gol per quello che è il vero fromboliere di questa squadra. Valore aggiunto. (24′ st DANZA 6: all’esordio in granata, viene impiegato da punta e sfiora la rete con un destro da fermo dai 25 metri. Diventerà importante)

ROSSO 6,5: nel primo tempo gli riesce poco o nulla, ad avvio ripresa è il primo a suonare la carica. La sensazione è che sia lui il termometro della squadra: quando si accende lui, la squadra prende fiducia. (35′ st THIAO ng)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy