Primavera, le pagelle di Torino-Novara 3-1: è la partita di Procopio

Primavera, le pagelle di Torino-Novara 3-1: è la partita di Procopio

I voti di TN / Edera, la qualità pesa. Carissoni utile alla causa, Candellone timbra il cartellino della rete anche stavolta

Diamo i voti ai giovani della Primavera del Torino, protagonisti di un’importantissima vittoria per 3-1 conquistata sull’erba naturale del “Don Mosso” col risultato di 3-1, ai danni del Novara, con le reti di Edera, Procopio e Candellone.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-NOVARA

ZACCAGNO 6: Bel balzo sulla conclusione di Torregrossa al 27′. Nulla può sul rigore, completamente spiazzato.

CARISSONI 6.5: Al 13′ della ripresa grandissimo controllo al volo, incursione verso l’area piccola e palla d’oro per Tobaldo, che non realizza. Al 24′ si ripete con un’altra bella serpentina, ma la sua botta col mancino termina alta di poco sopra la traversa. E’ bravo ad inserirsi e non toglie mai la gamba: giocatore molto utile alla causa.

MANTOVANI 6: Non corre grandi pericoli, il capitano granata è sostanzialmente inoperoso contro un Novara che, rigore a parte, di fatto non entra mai in area.

FRIEDENLIEB 6: Sfiora il goal al 21′ della ripresa con un imperioso stacco di testa che si stampa sul palo. Per il resto, ordinaria amministrazione, con un pallone pericoloso perso nella prima frazione di gioco.

PROCOPIO 6.5: Al 38′ atterra ingenuamente Bollini in area, causando il rigore realizzato da Torregrossa. Si riscatta nella ripresa raccogliendo il gran pallone di Zenuni, accentrandosi e calciando il diagonale che si insacca per la rete del provvisorio 2-1. Dopo il goal prende fiducia e la sua esperienza aiuta il Toro a gestire ottimamente il vantaggio (dal st 44′ TRAORE’: s.v.).

ZENUNI 6.5: Delizioso l’assist in acrobazia per la rete del 2-1 firmata Procopio. Fa tanta legna là in mezzo, contro un Novara chiusissimo la sua qualità ha pochi spazi per evidenziarsi.

OSEI 6: Splendido il suggerimento per la rete del vantaggio firmata Edera. Esce dopo il provvisorio pareggio novarese per fare spazio a un più offensivo Tindo (dal st 6′ TINDO 6: Utile ad alzare il baricentro, non gli riescono, però, giocate in grado di fare la differenza).

SEGRE 6.5: Buon colpo di testa alto di poco al 26′, nella ripresa da sottolineare la bella progressione con palla smistata su Edera nell’azione che porterà alla rete del 3-1.

EDERA 7: Bravo nei primi minuti a sbloccare la partita con un mancino dei suoi. Nella ripresa trova da fermo l’incrocio dei pali che lascia attonita la difesa novarese, consentendo a Candellone di insaccare al volo il terzo goal granata. Non la sua partita più brillante nel complesso, ma anche quando fa poco… La sua qualità pesa.

TOBALDO 6: Dà fastidio alla difesa là davanti e si procura un paio di falli utili. Bella la sua capocciata al 28′ della ripresa, alta di poco. (dal st 38′ COMPAGNO: Appena entra è bravo a proteggere un pallone in area e servire Candellone, che non ne approfitta).

CANDELLONE 7: Mette il suo nome nel tabellino dei marcatori con una bella conclusione al volo dopo l’incrocio dei pali colto da Edera: è la rete della tranquillità. Pochi minuti dopo, manca l’appuntamento col 4-1 da due passi su bella palla smistata da Compagno. Prova a restituirgli il favore pochi secondi dopo, ma l’ex Catania commette fallo in attacco da ottima posizione. Nel complesso, la sua velocità fa bene alla squadra e il contributo offerto è sicuramente importante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy