Primavera, le probabili formazioni di Torino-Roma: ancora Millico-Rauti in attacco

Primavera, le probabili formazioni di Torino-Roma: ancora Millico-Rauti in attacco

Giovanili / Domani mattina ore 10 appuntamento al Fila per il big match che vale il secondo posto in solitario

di Redazione Toro News

Domani alle ore 10 andrà in scena il big match tra Torino e Roma Primavera al Filadelfia. I granata, dopo le prime nove giornate, occupano il secondo posto in classifica a pari punti proprio con la Roma (19). A comandare la classifica ci pensa l’Atalanta a 22 punti. Entrambe le squadre vorranno sicuramente ottenere i tre punti e con ogni probabilità sarà una partita combattuta su tutti i fronti. Le due squadre arrivano da due momenti diversi: il Toro da una grande vittoria per 2 a 0 in trasferta a Napoli grazie alle reti di De Angelis e il solito Millico; la Roma da una sconfitta per 2 a 1 in casa contro la Fiorentina. Psicologicamente i granata sono più tranquilli e possono sfruttare anche il fattore campo.

Il Torino chiama il pubblico a raccolta: Primavera, c’è il testa a testa con la Roma

TEGOLA – Proprio nell’ultima partita giocata venerdì scorso dai giallorossi, Bouah, in uno scontro di gioco, si è rotto il legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Il terzino classe 2000 dei giallorossi si è sottoposto subito all’intervento chirurgico che lo costringerà a stare fuori dai campi per diversi mesi. Nel match di domani Parodi molto probabilmente prenderà il suo posto sulla fascia destra. Ma Torino-Roma sarà anche la sfida tra i bomber Millico e Celar, entrambi in un ottimo periodo di forma e rispettivamente a 13 e 14 gol in campionato, chissà chi dei due riuscirà a comparire nel tabellino dei marcatori e aiutare la propria squadra a conquistare tre punti che sarebbero davvero importanti in vista delle Final Four.

Primavera, Torino-Roma: le probabili formazioni

Torino (4-3-1-2): Gemello; Gilli, Ferigra, Sportelli, Enrici; Adopo, Onisa, De Angelis; Kone; Millico, Rauti

Roma (4-3-3): Pagliarini; Parodi, Cargnelutti, Trasciani, Semeraro; Pezzella, Riccardi, Chierico; D’Orazio, Celar, Cangiano

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13973712 - 2 settimane fa

    concordo pienamente. Questi ragazzi mi entusiasmano di più forse perché l’idea dei soldi non si è ancora consolidata….domani in caso di vittoria potranno proiettarsi ancora più su in classifica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bongiobello - 2 settimane fa

    Dai forza ragazzi ci regalate più soddissfazioni di quelli di”serie A”. Io e mia figlia siamo sempre allo stadio

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy