Primavera, Napoli-Torino 0-2: vittoria pesantissima, il Toro continua a volare

Primavera, Napoli-Torino 0-2: vittoria pesantissima, il Toro continua a volare

Primavera / I granata soffrono ma portano via una vittoria dal peso specifico altissimo

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Quella di questa mattina è la vittoria del collettivo e pesa come un macigno. Pesa perché permette al Torino di agganciare la Roma in seconda posizione, scavalcando la Juve, pesa perché è la quarta vittoria consecutiva e pesa perché è il quarto clean sheet consecutivo. I granata non subiscono goal dal match contro il Milan: 401′ minuti di imbattibilità per Gemello. I granata non hanno espresso oggi il loro miglior calcio ma hanno convinto e dimostrato di essere squadra. Grande prova di forza dei ragazzi di Coppitelli che sanno lottare, sanno soffrire e alla fine espugnano un campo tutt’altro che semplice.

PRIMO TEMPO – Si parte subito su ritmi molto intensi: il campo stretto favorisce il pressing di entrambe le squadre, che non riescono ad essere precise. Infatti le occasioni sono poche e tutte da calcio piazzato. Prima ci prova Gaetano con un tiro cross tagliato dalla sinistra, poi Millico all’11 calcia alto di poco, infine ancora Gaetano ci riprova ma la sua mira non è ottimale. Il Toro sale progressivamente in cattedra grazie a De Angelis e Kone che cercano di scuotere la squadra e la partita. Quindi al 34′ proprio De Angelis la sblocca di sinistro sugli sviluppi di un corner. Reazione del Napoli affidata ad un tiro estemporaneo di Negro, che però si spegne sull’esterno della rete.

SECONDO TEMPO – Il Toro rientra in campo con il 4-3-3, con Petrungaro al posto di Kone ma il Napoli trova il miglior momento proprio al rientro dagli spogliatoi e prova a schiacciare gli ospiti. I granata però dimostrano tutta la propria compattezza e non rischiano mai seriamente di capitolare. Ci provano soprattutto Palmieri e Gaetano ma le loro conclusioni da fuori sono larghe o controllabili da Gemello. Regge senza problemi il muro granata e nel momento di maggiore difficoltà esce super Millico a chiudere tutti i discorsi. Al 76′ si accentra partendo da sinistra e taglia il campo in orizzontale servendo Petrungaro. Il numero 20 punta l’area e serve Gilli in sovrapposizione che di prima trova Millico, sempre pronto all’appuntamento con il goal. Il Napoli non molla ma il Toro è impenetrabile e aggancia il secondo posto in graduatoria.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CUORE GRANATA 44 - 4 mesi fa

    Meno male che i ragazzi della Primavera ottimamente guidati da Coppitelli e dal lavoro di Bava ci stanno dando quelle soddisfazioni che,almeno per ora,non arrivano dalla prima squadra.Vedremo lunedì.Se mi è consentito,a margine, vorrei brevissimamente tornare sul mio post del 23\11 “Toro parla Cairo ecc…”Il primo ad essere stupito dall’esito di certo “anomalo” delle spolliciate( +\- non importa) è stato chi scrive che non ha idea dei meccanismi che regolano tale aspetto.Di certo il post come altri non ha avuto certo la finalità di acquisire qualsivoglia “captatio benevolentiae”, scrivo semplicemente per esprimere le mie modeste opinioni da confrontare pacatamente con altri “fratelli di virus”.Nel caso specifico ho inteso più di tutto sottolineare la mia indignazione non tanto per gli obiettivi sportivi che potrà conseguire il ns. Toro per i quali ormai non mi faccio più illusioni quanto piuttosto per la pervicace indifferenza di Cairo verso la ns. Storia. Non esiste al mondo Società che avendo alle spalle un passato più o meno significativo non abbia accanto all’impianto sportivo un Museo della memoria avente anche valenza didattica per le giovani generazioni: dimenticare il passato significa,a mio avviso,dare poco rilievo al presente e rendere incerto il futuro.Il ns. Toro ha una Storia unica al mondo ma non dispone ancora di un Museo degno di questo nome!Cairo con un modesto investimento( pari all’incirca ad un ingaggio lordo di uno dei ns. inutili giocatori in organico)potrebbe mettere la Fondazione nelle condizioni di completare l’opera.Le possibilità finanziarie le avrebbe gli manca la volontà!Tale aspetto resta per me un incomprensibili arcano!Sono un “vecchio brontolone ” e chiedo venia!Ringrazio tutti i fratelli di virus che con i loro commenti hanno condiviso i contenuti del mio post 23\11 e magari ci risentiamo lunedì sera.FVCG!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro88 - 4 mesi fa

      Sostenere!!!
      Non brontolare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13814870 - 4 mesi fa

    bravissimi ragazzi…state facendo passi da gigante.Ma voi valete e ve lo meritate. BRAVISSIMI

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy