Primavera, Palermo-Torino: dubbi in difesa e in attacco per Coppitelli

Primavera, Palermo-Torino: dubbi in difesa e in attacco per Coppitelli

Verso l’esordio / Kone si gioca il poso con Petrungaro. Incertezza sui terzini

di Marco De Rito, @marcoderito

E’ arrivato il giorno dell’esordio anche per la Primavera di Federico Coppitelli targata 2018-19. Alla prima giornata di presenterà un avversario per nulla banale e che potrebbe nascondere delle insidie: il Palermo. I siciliani hanno vinto lo scorso campionato di Primavera 2 e ci tengono a fare bene nella nuova realtà. Sopratutto nell’esordio davanti al proprio pubblico.  Coppitelli n’è consapevole, non sarà facile per la sua squadra affrontare una trasferta così complessa in Sicilia – dove i granata saranno accolti dal Toro club Sicilia granata. L’allenatore ha ammesso che sarà “Una sfida difficile”, ma in ogni caso non vuole essere allarmista e ricorda: “L’anno scorso iniziò male ma dopodiché abbiamo agganciato il quinto posto”.

Coppitelli in queste ore sta sciogliendo gli ultimi dubbi di formazione. Tra i pali ci sarà Gemello. In difesa ci sono già i primi dubbi: Gilli e Samake sembrano favoriti a ricoprire il ruolo, rispettivamente, di terzino destro e sinistro. Il tecnico però sta pensando anche di spostare Gilli a sinistra e sulla destra schierare Ambrogio. I due centrali, con ogni probabilità, saranno Ferigra e Capone. A centrocampo dovrebbero essere schierati Adopo, Isacco e De Angelis. Il trio offensivo del 4-3-3 granata, dovrebbe essere composto da Millico, Rauti e Kone. Quest’ultimo è in ballottaggio con Petrungaro. Assente Djoulou che non prenderà parte al match in questo deve scontare la squalifica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy