La panchina del Torino Primavera: Coppitelli piace a molti e va blindato

La panchina del Torino Primavera: Coppitelli piace a molti e va blindato

Primavera / Il tecnico della Primavera è in scadenza il prossimo 30 giugno, Cairo prova a blindarlo

di Redazione Toro News

Torino-Coppitelli: si lavora per il rinnovo di contratto. Il campionato della selezione giovanile granata si è fermato al Franchi di Firenze. Un 3-0 che non rispecchia i valori visti in campo, ma che pone fine alle speranze di gloria di D’Alena e compagni. A questo punto è tempo di parlare di futuro. A partire proprio da uno degli artefici dei successi granata: Federico Coppitelli. L’attuale allenatore della Primavera del Torino ha un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Il tempo stringe: per blindare uno dei migliori tecnici a livello giovanile Cairo e Bava dovranno agire, e dovranno farlo in fretta.

RINNOVO – L’incontro tra le parti è atteso a breve. Intanto, dopo una stagione straordinaria, non mancano le proposte provenienti dal calcio professionistico. Nelle ultime settimane infatti, l’ex tecnico dei Giovanissimi Nazionali della Roma ha ricevuto diverse offerte da parte di club di Lega Pro. Tutte rifiutate, almeno per il momento. La sensazione è che Coppitelli a Torino rimarrebbe volentieri, ma a determinate condizioni. Il tecnico classe 1984 chiede certezze e starà a Urbano Cairo dare le risposte giuste, per prolungare un rapporto di lavoro a dir poco soddisfacente che quest’anno ha portato l’ottava Coppa Italia Primavera della storia del Toro.

Ventura si racconta: “Io ho cambiato il Toro. E il Toro ha cambiato me”

FUTURO – “Ci vediamo nei prossimi giorni con la società e definiremo il tutto, non posso essere io da solo a dire il futuro” ha dichiarato Coppitelli dopo la sconfitta contro la Fiorentina. Sconfitta che ha interrotto il cammino playoff dei granata, ma che non ha minato la fiducia della società nei suoi confronti. “A stretto giro di posta ci parleremo e si saprà” ha continuato il tecnico. Insomma, vista l’imminente scadenza contrattuale, le parti si incontreranno a breve. Le intenzioni di partenza sono quelle di continuare il rapporto, ma serve trovare un accordo totale come è normale che sia.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13746076 - 5 mesi fa

    Mister, resta con noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy