Primavera / Torino – Juventus, parla Grosso: “Padroni del campo in un contesto difficile”

Primavera / Torino – Juventus, parla Grosso: “Padroni del campo in un contesto difficile”

Primavera, Torino – Juventus 1-1 / Le parole del tecnico bianconero: C’è pressione su di noi ma se giochiamo come sappiamo faremo bene”

Fabio Grosso Primavera Juventus (foto Biscotti)

Nel post-partita del Derby Primavera tra Torino e Juventus, è intervenuto davanti a microfoni e telecamere anche Fabio Grosso, il tecnico della Juventus. Ecco le dichiarazioni rilasciate:

La Juventus poteva ottenere qualcosa in più da questa partita? “Io in genere pretendo molto, ma oggi non ho nulla da rimproverare ai miei ragazzi. Abbiamo fatto un’ottima partita, siamo stati sempre padroni del campo e abbiamo imposto il nostro gioco. E’ arrivato un pareggio, ce lo prendiamo ma credo che abbiamo dimostrato grande personalità, grande voglia di giocare. Su questo campo non è mai facile giocare, e arrivavamo da un impegno gravoso come la Youth League. Considerando tutto, non posso che fare un applauso ai miei. Abbiamo ampi margini di miglioramento”.

Il fatto di avere cambiato poco mette qualche pressione in più sulle spalle dei ragazzi? “Io cerco sempre di mettere meno responsabilità possibile sulle spalle dei ragazzi. Io dico sempre che dobbiamo imparare a giocare a pallone nel migliore dei modi e crescere come singoli e come squadra. Poi, i risultati saranno la conseguenza del nostro lavoro. Abbiamo la fortuna di essere nella Juventus, abbiamo tante partite da giocare e tutti gli avversari danno sempre il 110% contro di noi… Vogliamo fare bene, la pressione sappiamo che c’è ma c’è anche la consapevolezza che, se mettiamo in campo le nostre potenzialità, possiamo giocare sempre per vincere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy