Primavera / Torino-Livorno, parla Longo: “Vittoria pragmatica. Mercoledì tutti allo stadio!”

Primavera / Torino-Livorno, parla Longo: “Vittoria pragmatica. Mercoledì tutti allo stadio!”

Le parole del tecnico/ “Avversari tosti, ma abbiamo reagito bene e con umiltà. Sarà un onore giocare all’Olimpico”

Longo, Torino, Primavera

Al termine di Torino-Livorno, gara valida per la quinta giornata del Campionato Primavera, il tecnico del Torino Moreno Longo si è fermato a parlare ai microfoni dei giornalisti presenti. Ecco le sue parole:

“Nel campionato Primavera non ci sono partite facili, dovevamo approcciare nel modo giusto. I ragazzi si sono calati con la giusta umiltà contro una squadra che la classifica non dà nei primi posti, l’hanno interpretata nella maniera migliore. Hanno giocato i meno impiegati finora? Sono contento, i ragazzi hanno sfruttato un’ottima opportunità; lavorano bene, con grande disponibilità, e oggi hanno fatto vedere che possono diventare importanti per questa squadra.”

Il pensiero di Longo va, naturalmente, anche all’incontro Youth League in programma mercoledì prossimo: “Per noi sarà un onore giocare all’Olimpico, soprattutto vista l’affluenza di pubblico. Penso che ci sia filo rosso nello spirito che contraddistingue questa società, al di là che giochi la prima squadra o la Primavera. Mi unisco anch’io all’appello diffuso nei giorni scorsi: chiedo al tifoso di rispondere presente, soprattutto per la soddisfazione di questi ragazzi.”

Infine, Longo ha concesso ancora una battuta sull’incontro di oggi e sulle prospettive di crescita: “Ci sono sempre cose da migliorare, anche oggi: in alcuni frangenti avremmo dovuto gestire meglio il giropalla e verticalizzare meno: sapevamo che il Livorno rischiava di farci giocare male per il suo spirito aggressivo. Oggi è stato un test che ci ha messo alla prova: ci ha fatto capire che ci sono partite da vincere non solo essendo belli, ma anche pratici, e noi oggi lo siamo stati.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy