Primavera / Torino-Sampdoria 2-1, Tobaldo: “Lavoro per metter in difficoltà il mister”

Primavera / Torino-Sampdoria 2-1, Tobaldo: “Lavoro per metter in difficoltà il mister”

Post partita / Il giovane attaccante: “Soddisfatto per il gol all’esordio da titolare. Scudetto? Ci siamo anche noi ma dobbiamo meritarcelo partita dopo partita”.

Tobaldo, Primavera, Torino-Sampdoria

L’attaccante che ha lanciato i granata verso la rimonta (gol del pari e poi rigore guadagnato) Tobaldo commenta così il match vinto contro la Sampdoria: “Lavoro per mettere il tecnico Longo in difficoltà, anche se sono un ’98 voglio giocarmi il posto con tutti gli altri. Sono molto felice per aver segnato nel giorno del mio esordio da titolare con questa maglia, spero che sia l’inizio di una lunga serie”

Poi Tobaldo parla dell’andamento del match: “Succede molte volte che siamo noi a fare la partita, mentre gli altri fanno un tiro e vanno in vantaggio. Noi creiamo molto e sciupiamo tanto, ma alla fine continuando a crederci e a giocare come sappiamo, riusciamo a vincere.

Quindi una parola sullo scudetto: “Questo lo abbiamo cucito sul petto ed è un grande onore. Per quest’anno ci crediamo e certamente ci siamo anche noi a lottare. Ma sappiamo che dobbiamo lavorare duro, pensare partita dopo partita e andare avanti nella nostra crescita. Se poi ci sarà l’occasione, non ce la faremo sfuggire”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy