Primavera Toro, c’è la Fiorentina: difficile set point per i playoff

Primavera Toro, c’è la Fiorentina: difficile set point per i playoff

Giovanili / Nel recupero della 22a giornata, i granata ospitano la terza forza della classifica: una wildcard importante

di Nikhil Jha, @nikhiljha13

Prossima stazione per il treno del Torino Primavera, che ormai corre fortissimo. Dopo aver sconfitto Inter e Milan e pareggiato in trasferta contro il Bologna i granata tornano tra le mura amiche nell’infrasettimanale per recuperare il match rimandato lo scorso 3 marzo a causa dell’abbondante neve sul capoluogo piemontese contro la Fiorentina. Mura amiche, ma diverse: considerati gli impegni della prima squadra, si è deciso di spostare l’incontro dal Filadelfia al Comunale di Grugliasco.

Quest’anno, su questo campo, i granata hanno già giocato contro l’Udinese (7-1), nella semifinale di Coppa Italia contro la Roma (2-1), e nel recupero di campionato con la stessa Roma (sconfitta 0-1). Un auspicio tutto sommato positivo per una squadra che arriva a questo match con molte certezze in più di quanto ne avrebbe potute avere lo scorso marzo: il successo in Coppa Italia e le prestigiose vittorie di cui sopra hanno rilanciato un gruppo a tratti appannato dai tantissimi impegni del nuovo anno, ma che sembra aver ritrovato la brillantezza nel momento giusto.

torino milan primavera

Di fronte ci sarà una Fiorentina con tante assenze, con Toure Diawara e Gori squalificati. Il Torino, invece, si approccia alla sfida senza i lungodegenti Buongiorno e Millico – prossimi al rientro – e proverà a far leva sull’entusiasmo per ribaltare i favori del pronostico che la classifica pone sulla testa dei viola, terzi in classifica ma già sconfitti dai granata all’andata con un sonoro 3-0 firmato da Butic (doppietta) e Oukhadda.

APPUNTAMENTO – Torino-Fiorentina, mercoledì 2 maggio, “Comunale” di Grugliasco (TO), ore 15.

LA CLASSIFICA

59  Atalanta (27)     [semifinale]
53  Inter (27)           [semifinale]
50  Fiorentina (26)  [play off]
46  Roma (27)           [play off]
40  Chievo (26)        [play off]
40  Torino (26)         [play off]
39  Milan (27)
37  Genoa (27)
34  Juventus (26)
33  Sassuolo (26)             
30  Sampdoria (27)       
29  Napoli (27)   
29  Udinese (27)             [play out]  
25  Hellas Verona (26)    [play out]   
25  Bologna (27)             [retrocessione]  
19  Lazio (27)                   [retrocessione] 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13746076 - 6 mesi fa

    Forza ragazzi! Fatevi onore, restate solo voi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sempre_toro - 6 mesi fa

    CERTO….visto gli impegni della prima squadra , spostano la partita della primavera a Grugliasco e lasciano il FILA ai superbi giocatori di serie A , che hanno dimostrato in più di una occasione di meritarsi di calcare quel campo!
    Sarei curioso di sapere quali sono gli impegni….forse qualche allenamento straordinario a porte chiuse per poter permettere una sonora sconfitta con il Napoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. al_aksa_831 - 6 mesi fa

      Allenamento.
      Il Grande Torino costa troppo e non c’è uno straccio di campo disponibile.
      Questi sono gli investimenti di braccino.
      Speriamo si acceleri per il Robaldo, che comunque sarà anch’esso NON di proprietà del Torino F.C.
      La società è una sacca vuota. Grazie, Berluschino di Masio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy