Primavera Toro, col Perugia per centrare gli ottavi del Viareggio

Primavera Toro, col Perugia per centrare gli ottavi del Viareggio

In campo alle 13:30 contro il Perugia, la Primavera granata è chiamata a concretizzare maggiormente la mole di gioco prodotta

di Redazione Toro News

Dopo l’esordio vincente di lunedì contro la Cina Under 19, la Primavera granata tornerà in campo oggi alle 13:30 contro il Perugia. Per i ragazzi di Coppitelli si tratta di una gara molto importante, sia perché una vittoria potrebbe già garantire il passaggio del turno, sia per ritrovare la concretezza che è mancata nelle ultime uscite.

POCO CINISMO – Una caratteristica comune a molte delle ultime gare della Primavera granata è stata la grossa difficoltà incontrata nel concretizzare la mole di gioco prodotta. I ragazzi del Toro hanno quasi sempre controllato il possesso palla, faticando però a trovare la via del gol. Un quadro emerso tanto nelle ultime gare di campionato, quanto lunedì contro la Cina Under 19, quando i granata hanno rischiato di pareggiare soltanto una partita dominata. Chi è chiamato a risollevarsi è Karlo Butic, che, con il gol messo a segno sabato scorso contro il Chievo, sembra stia uscendo da un periodo di crisi che in campionato si è protratta per quasi tre mesi. Dal centravanti croato, capocannoniere del Torneo di Viareggio nella scorsa stagione, ci si aspetta che torni quello di inizio stagione, quando il numero di gol era superiore a quello di partite giocate.

TURNOVER – In una competizione come il Torneo di Viareggio, in cui sono numerose e vicine tra loro le gare, è fondamentale il turnover. Nella gara di lunedì, complici anche infortuni (De Angelis, Millico, Gonella) ed assenze dovute a convocazioni in Nazionale (Buongiorno, Edoardo Bianchi, Filinsky), Coppitelli vi ha fatto ampiamente ricorso, concedendo una chance dal 1′ a giocatori fino ad ora meno utilizzati. Oltre ad essere una competizione assai prestigiosa, il Torneo di Viareggio può dunque offrire l’opportunità di trovare nuove carte da giocare in questo finale di stagione. L’attenzione è dunque rivolta al Perugia, con la possibilità di passare il turno e sperimentare nuove soluzioni per il prosieguo di stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy