Primavera, un altro successo prezioso: adesso, con la Fiorentina per confermarsi

Primavera, un altro successo prezioso: adesso, con la Fiorentina per confermarsi

Giovanili / Contro il Milan è arrivata la vittoria del sorpasso: i granata occupano la sesta posizione e contro i Viola arriva l’occasione per allungare

di Federico Bosio, @fedebosio19

Un’altra prova di orgoglio e di indubbia qualità collettiva, un altro risultato prezioso che va ad arricchire il percorso compiuto in questa annata e concretizzatosi in maniera particolare nel più recente periodo: era un vero e proprio scontro diretto per accedere ai play-off ed il Torino Primavera non ha sbagliato, conquistando un importantissimo successo in rimonta per 3-2 ai danni del Milan (quello stesso Milan sconfitto nel doppio confronto valido per la finale di Coppa Italia poche settimane fa). Prima l’autorete di Bellodi propiziata dalla bella iniziativa di un ancora scatenato Borello, poi un’altra doppietta dell’ormai mattatore Butic, ed il sesto posto in classifica è realtà in virtù del sorpasso proprio sui rossoneri.

Un risultato che permette ai granata non certamente di abbassare la concentrazione, ma di ritrovarsi adesso in una posizione di vantaggio rispetto alle altre concorrenti per l’ultima piazza disponibile per i play-off ed anzi di poter addirittura cercare l’allungo: attualmente il Torino è infatti a pari punti con il Chievo, ma l’occasione di dare continuità al recente straordinario periodo si presenta già questo stesso mercoledì – 2 maggio – alle ore 15, quando i granata ospiteranno la Fiorentina nel recupero della 22° giornata. Non di certo una “occasione semplice”, poichè i Viola occupano la terza posizione ed inseguiranno il bottino pieno per agganciare l’Inter al secondo posto, ma per i ragazzi di Coppitelli la possibilità di riproporre un’altra prestazione convincente e fare ancora risultato è concreta. L’obiettivo è quello di guadagnare più lunghezze possibili su Chievo, Milan e Genoa – rispettivamente a quota 40, 39 e 37 con i granata anch’essi a 40 – ed avvicinare la Roma ferma a quota 46.

L’impegno infrasettimanale sarà il penultimo di questo mini-ciclo di fuoco che la Primavera granata sta attraversando, perchè nel prossimo fine settimana il Torino sarà ospite proprio del Genoa: gli eventuali punti ottenuti in questi due match sarebbero determinanti per un girone di campionato ormai agli sgoccioli ma ancora apertissimo, considerando che nelle ultime due giornate gli avversari dei granata saranno Napoli e Lazio, compagini da non sottovalutare – come insegnano le sfide d’andata – ma che di certo rappresentano scogli meno impervi da superare. Fiorentina, Udinese e Verona invece gli ultimi tre avversari del Milan, che adesso si ritrova però ad inseguire; la vittoria ottenuta ieri pomeriggio potrebbe essere stata determinante per l’accesso ai play-off, adesso il Torino Primavera deve difendere la sesta posizione e continuare a volare: superare il Chievo blinderebbe il discorso qualificazione.

Questo il calendario delle squadre impegnate nella lotta play-off:

4° Roma 46 – CHIEVO Lazio GENOA
5° Chievo 40 – Roma SASSUOLO ATALANTA Udinese
6° Torino 40 – Fiorentina GENOA Napoli LAZIO
7° Milan 39 – Fiorentina UDINESE Verona
8° Genoa 37 – Torino VERONA Roma
9° Juventus 34 – Udinese SAMPDORIA Atalanta
10° Sassuolo 33 – Verona Chievo INTER Fiorentina

In grassetto i posti utili per accedere ai play-off

In maiuscolo le gare in trasferta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy