Simone Edera: in granata dai Pulcini, con il sogno Prima squadra

Simone Edera: in granata dai Pulcini, con il sogno Prima squadra

Figurine / Compie diciannove anni il talento mancino, trascinatore della Primavera di Longo quest’anno

1 Commento
Edera, Primavera, Torino-Middesbrough, Youth League

Quando arriva tra i Pulcini del Torino, Simone Edera non è già un bambino come gli altri. Si vede immediatamente che la sua agilità e la sua tecnica sono superiori a quelle degli altri. E il Torino sceglie di puntare su questo mancino, continuando a scommettere sulla sua crescita anno dopo anno. Senza mai perdere.

Già, perché Edera, nato il 9 gennaio 1997, ha compiuto tutta la trafila delle giovanili con la casacca granata sulle spalle, e adesso si trova nella (vincente) Primavera di Moreno Longo, guidandola sul campo alle numerose vittorie di queste due ultime stagioni. La grande scommessa da vincere, ovviamente, è solo una, l’ultima: il salto decisivo in prima squadra. Forse non avverrà subito, forse bisognerà passare attraverso qualche esperienza in giro per l’Italia, ma l’obiettivo è sempre quello. Sin da quando palleggiava con gli altri bambini vestiti di granata.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabio972 - 2 anni fa

    Quanti giovani esordiranno in prima squadra con un allenatore sempre disposto ai cambiamenti e alle novità?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy