Stagione ‘regolare’ conclusa, primi anche i Giovanissimi

Stagione ‘regolare’ conclusa, primi anche i Giovanissimi

di Ivana Crocifisso

Week-end indolore quello appena conclusosi, che ha decretato la fine del campionato di Primavera e Giovanissimi senza creare scossoni inaspettati. Se la squadra di Asta, però, era già certa del quarto posto nel girone, la stessa cosa non poteva dirsi per i Giovanissimi, ancora in lotta per il primato. Con la qualificazione ormai in tasca da diverse giornate (ai sedicesimi le prime 5), i…

di Ivana Crocifisso

Week-end indolore quello appena conclusosi, che ha decretato la fine del campionato di Primavera e Giovanissimi senza creare scossoni inaspettati. Se la squadra di Asta, però, era già certa del quarto posto nel girone, la stessa cosa non poteva dirsi per i Giovanissimi, ancora in lotta per il primato. Con la qualificazione ormai in tasca da diverse giornate (ai sedicesimi le prime 5), i ragazzi di Roberto Fogli, a più due dalla Juventus, hanno centrato anche questo ulteriore obiettivo. Il pari in casa con il Genoa, arrivato solo allo scadere del secondo tempo con Vescovi e dopo un vero e proprio assedio durato tutti i 35′ della ripresa, ha consegnato ai granata il primo posto, visto anche il concomitante pari dei cugini bianconeri.Obiettivo raggiunto, come per gli Allievi: primo posto e dietro, in fila, la Juve e le due genovesi.

Il tabellone dei sedicesimi dice Monza: la squadra brianzola, quinta nel girone B, ospiterà la squadra di Fogli nella gara di andata già domenica 8 maggio.

Decisamente più duro l’incontro della Primavera. Tutte di qualità le squadre qualificatesi alla fase finale, ma certo che l’Inter, vincitrice del Viareggio, è un cliente assai ostico. Altro elemento da non sottovalutare il fatto che si giocherà in casa nerazzurra e in gara secca. Chi passerà il turno affronterà la vincente di Milan-Empoli e sarà poi di diritto nella final-eight di Montecatini Terme (in programma dal 4 al 13 giugno). Tante le assenti illustri, su tutte la Sampdoria, squadra il cui campionato Primavera è sicuramente da dimenticare: sabato l’ennesima figuraccia, la sconfitta di Modena, fanalino di coda.

Fine settimana di riposo, invece, per gli Allievi di Moreno Longo. I granata si preparano ormai da giorni al match valido per l’andata dei sedicesimi di finale in programma domenica mattina. La Pro Patria sarà l’avversario di turno, e i granata affronteranno il ritorno (previsto il 15 di maggio alle ore 10.30) tra le mura amiche, visto il miglior piazzamento in campionato.

 

(foto N. Sigot)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy