Supercoppa Primavera, le pagelle di Inter-Torino 4-6 d.c.r: i guantoni di Gemello sulla coppa

Supercoppa Primavera, le pagelle di Inter-Torino 4-6 d.c.r: i guantoni di Gemello sulla coppa

Pagelle / Due rigori parati dal Gemello e i gol di Rauti e Onisa regalano il secondo trofeo a Coppitelli

di Nicolò Muggianu

PAGELLE

SESTO SAN GIOVANNI, ITALY - FEBRUARY 20: The Torino FC team line up before the Supercoppa Primavera match between FC Internazionale U19 and Torino FC U19 at Stadio Breda on February 20, 2019 in Sesto San Giovanni, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images for Lega Serie A)
SESTO SAN GIOVANNI, ITALY – FEBRUARY 20: The Torino FC team line up before the Supercoppa Primavera match between FC Internazionale U19 and Torino FC U19 at Stadio Breda on February 20, 2019 in Sesto San Giovanni, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images for Lega Serie A)

Finisce 6-4 d.c.r la finale di Supercoppa Primavera tra Inter e Torino. A Sesto San Giovanni sono i calci di rigore a decidere il match: alla fine a sorridere è il Torino. Di seguito le pagelle del match.

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. edi - 3 mesi fa

    e meno male che Baldini si teneva stretto il gioco di “quelli la” nel derby, mentre il Toro era stato solo “palla lunga” e Millico .
    NOI Supercoppa (due su due), loro tre bastonate dalla Dinamo Kiev (mica il Barcellona)e fuori dalla Youth League per l’ennesima volta..Mi sa che farà la fine dei suoi predecessori Dal Canto e Grosso…Poi in serata due bastonate pure per “gli altri”…che mercoledì…!!!!!!!
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. tric - 3 mesi fa

    A proposito: mi ha fatto più rabbia Rauti che si è tolto la maglia, che Millico che ha tirato il rigore da sbruffoncello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tric - 3 mesi fa

    Chi critica Millico per il rigore, ha avuto 19 anni? Ha capito da solo che è stata una mattana (l’ha detto in intervista), ma ha dimostrato di essere un potenziale campione anche con questa sciocchezza. Gli servirà!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mauro_Mo - 3 mesi fa

    si si, tutti bravissimi, tutti 10 e lode…
    le critiche servono più che i cioccolatini…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14052638 - 3 mesi fa

    Grandi ragazzi cuore TORO.in Millico si intravede un futuro campione però a bisogno di crescere.crescere. crescere…. e lasciare da parte certi atteggiamenti un po presuntuosi rigore compreso proviamo a lasciarlo tranquillo e ne trarrà benefici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Garnet Bull - 3 mesi fa

    In realtà è l’arbitro a regalare il pallone del pari…. Senza la sua deviazione quella palla sarebbe finita in rimessa dal fondo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Madama_granata - 3 mesi fa

    Hanno vinto la Supercoppa, sono stati freddi ai rigori più dei pari-età interisti, hanno superato il disagio della partita sospesa x mancanza di luce, hanno dato l’anima, hanno giocato x 120 minuti, hanno dimostrato un “grande cuore granata”, e NELLE PAGELLE FIGURANO VOTI PARI A 5,5½,6??!!
    Che piacere, e che incoraggiamento, dopo tanta gioia, trovarsi un giudizio insufficiente!
    Uno stimolo per le prossime prove! Il giusto modo per smorzare tutti gli entusiasmi!
    Quando mai si penserà di dare il giusto merito e dei bei voti ai nostri ragazzi?
    Dall’altra parte c’erano gli avversari, di pari età e pari capacità, che volevano anche loro il trofeo!!
    Almeno nella partita che ci consegna la Supercoppa non fare distinzioni?
    Non cercare “il pelo nell’uovo”?
    Premiarli e ringraziarli tutti?

    10 a Gemello para-rigori (e non solo)
    8 a tutto il resto della squadra, senza distinzioni.

    GRAZIE, RAGAZZI. CONTINUATE SU QUESTA STRADA, E NON DATE RETTA A CHI VI CRITICA!
    TANTO LO FAREBBE COMUNQUE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Granata - 3 mesi fa

    L’errore sul goal di Esposito è di Michelotti. Marcos ha invece cercato di chiudere per il mancato rientro proprio di Michelotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. gpmorano - 3 mesi fa

    Ai rigori Millico sfortunato? No… presuntuoso ! Usiamo i termini esatti se vogliamo che il ragazzo cresca e sia pronto per la prima squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio sala 68 - 3 mesi fa

      Ha personalità da vendere, se avesse segnato veniva giù lo stadio.
      Ormai è pronto per la prima squadra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SSFT - 3 mesi fa

        La personalità non è provare a fare il cucchiaio quando il tuo portiere ha parato 2 rigori e hai la sicurezza che anche se sbagli non hai perso. La personalità è tirare con sicurezza quel rigore ed evitare che l’Inter si rialzi, soprattutto in una partita in cui ti ha già rimontato 2 volte. Esaltiamolo quando merita, non a prescindere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. claudio sala 68 - 3 mesi fa

          Ancora oggi ricordiamo rigori simili di Totti e Pirlo, Vincenzo ha osato ed ha sbagliato perché spesso succede, ma se faceva gol onestamente cosa avresti detto?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. gpmorano - 3 mesi fa

            La stessa, identica cosa. La personalità è tutt’altro; in questo caso va a braccetto con la razionalità. Far venire giù lo stadio per un cucchiaio (che è pure un’umiliazione al portiere) lo lascio volentieri a quelli di Vinovo.

            Mi piace Non mi piace
          2. SSFT - 3 mesi fa

            E se totti e pirlo avessero sbagliato, cosa avremmo detto? Gli avremmo fatto i complimenti?
            Il cucchiaio, (e altri preziosismi simili, come la rabona) funzionano così, se li segni hai ragione, se li sbagli hai torto due volte. Il limite tra personalità e incosecienza è sottile.

            Mi piace Non mi piace
          3. SSFT - 3 mesi fa

            Comunque, a scanso di equivoci, non sto dicendo che il ragazzo non abbia personalità, anzi. Dico solo che non è questo il caso in cui si è vista.

            Mi piace Non mi piace
          4. GlennGould - 3 mesi fa

            Non ha importanza, perché ha sbagliato. Il cucchiaio non prevede mezze misure: se segni sei un grande, se sbagli sei presuntuoso.

            Mi piace Non mi piace
    2. Filadelfia - 3 mesi fa

      Ha talento da vendere e si vede. Ma i tanti elogi, giusti x carità, gli hanno fatto perdere po’ di umiltà. L’ho visto po’ egoista e si è lasciato andare ad alcuni personalismi. Un bel richiamo e ripartirà meglio di prima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy