Torino, ecco chi è Belkheir: dalle vittorie con l’Inter alla scommessa granata

Torino, ecco chi è Belkheir: dalle vittorie con l’Inter alla scommessa granata

Focus on / Alla scoperta del nuovo acquisto del Torino, attaccante franco-algerino classe ’99 proveniente dal Brescia

di Redazione Toro News

Come annunciato ieri, per la Primavera di Coppitelli è arrivato un rinforzo in attacco: si tratta di Mouhamed Belkheir, franco-algerino classe ’99 ex BresciaUn acquisto di prospettiva quindi, per rinforzare da fuoriquota una formazione come quella dei granata, che sta ben figurando in campionato Primavera 1 e Coppa Italia, ma che potrebbe essere considerato nel prossimo futuro, se farà bene, in ottica prima squadra.

IN ITALIA – Arrivato in Italia all’ Hellas Verona a 14 anni -squadra con la quale segnò 8 reti in 18 gare in Under 17 giocando pure 2 partite con la Primavera da sottoleva – con il trasferimento all’Inter ha potuto mettersi in mostra giocando 46 gare ed 11 goal coi nerazzurri e vincendo un Viareggio, due campionati Primavera ed una Supercoppa Primavera. In questa parte di stagione è stato un giocatore del Brescia Primavera, squadra con la quale ha collezionato 4 presenze e due goal, oltre che due panchine in Serie B.

CARATTERISTICHE – Il neo attaccante dei granata, già aggregato alle nazionali giovanili algerine, è stato preso dal Toro a titolo definitivo. Il profilo di Belkheir fa di lui una pedina in grado di giocare tranquillamente come prima o seconda punta: veloce nei movimenti e possente nel fisico, è un cliente difficile per le difese avversarie. Per Coppitelli numericamente prende il posto del deludente Djoulou, partito alla volta di Bisceglie. Dovrà farlo convivere con la vincente coppia d’attacco RautiMillico, saldamente in vetta nelle gerarchie in attacco. Piccola curiosità, Mouhamed Menaour Belkheir, che in Primavera è fuoriquota, sarà il primo algerino nella storia a vestire i colori granata.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. apuano - 3 mesi fa

    Se fosse stato preso per sostituire Millico dirottato in prima squadra in pianta stabile?Chissa speriamo in mancanza di nessun arrivo che faccia migliorare la rosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 mesi fa

      Sono due giocatori completamente diversi. Questo è molto più fisico e uomo d’area. Hanno lo stesso killer instinct ma possono giocare insieme. Vedo molto più difficile la convivenza con Rauti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13780428 - 3 mesi fa

    No sfoltiscono, la rosa è piuttosto ampia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 mesi fa

      Sono concessi sino a 5 cambi. Situazione molto diversa rispetto a serie A. Sarcasmo quantomeno fuori luogo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simone - 3 mesi fa

    I pulcini non hanno comprato nessuno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Diego Madrid - 3 mesi fa

      Sontuosa campagna acquisti del Toro Camp in Congo, una promessa dal Ciad, una giovane speranza dalla Somalia del sud ed un prospetto per il futuro dalla Libia.
      A fari spenti si parla del miglior giovane della Bolivia.
      Campagna chiusa.
      Forse…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 mesi fa

        Tu avresti qualcosa da ridire a Bava, visto che è lui che si occupa di acquistare giocatori per le giovanili ? Tu riusciresti a fare meglio?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Diego Madrid - 3 mesi fa

          No…caro @Granata.. infatti questo è il mio commento di ieri su sto giocatore, nell’altro articolo, vattelo a leggere,l’ho solo copiato…
          (Beh, per Bava si sprecano gli elogi!io non so come si lavori in ambito giovanili, dico non so come funziona l’ambiente, ma è assodato che sia un maestro.
          Certo che dargli credito è il minimo…ragazzi quasi tutto quel che tocca lo converte in oro…)
          Ti risponde da solo su tutte le domande che mi fai…
          Quello che intendevo era l’assoluto immobilismo di Petrachi sulla prima squadra, visto che son tutti “prospetti per il futuro”

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Granata - 3 mesi fa

          Caro Diego, scusa ma sono due realtà contigue ma totalmente differenti. Non sono paragonabili. Per la prima squadra ,a gennaio , sono disponibili giocatori futuribili , con i quali si può rischiare, oppure giocatori a prezzi folli. Non mi stupisce che Petrachi , al momento sia fermo. Dissi qualche settimana fa che si stava guardando in Francia con un certo interesse e prevedevo al massimo 3 spostamenti. Uno è andato, vediamo se arriva occasione. Non è facile ma qualcosina si farà. Se sarà sufficiente lo dirà il campo. In ogni caso non volevo offenderti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Diego Madrid - 3 mesi fa

            No no, mica mi sono offeso,figürte,solo che:le merde comprano,e non ne hanno bisogno…
            Il Milan compra…
            La fiore ha comprato
            E guarda che che son tutti giocatorini niente male(non futuri Ili)…forse Piatek no, non so,e noi?

            Mi piace Non mi piace
        3. Granata - 3 mesi fa

          @Diego, per come la vedo io, il Toro A non ha interpreti giusti in attacco. Dovrebbe puntare su Belotti, un sostituto tipo Zaza e due attaccanti da contropiede tipo Millico, se sarà in grado ed uno tipo Kouame. Poi un laterale di piede sinistro. Uno al posto di Baselli che faccia le due fasi ed un sostituto di De Silvestri. Per fare tutto ciò, bisogna aspettare giugno, non credi ?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Diego Madrid - 3 mesi fa

            Si, e quest’anno?nishba?(o come si scrive..)

            Mi piace Non mi piace
        4. Granata - 3 mesi fa

          @Diego, so che mi attirerà le ire di molti ma o Mazzarri attua un 343 oppure gente come Falque, Parigini, Edera, Berenguer non serve a nulla. Falque ha bisogno di tempo ma finirà per fare il trequartista. Si è cercato di fare il fuoco con la legna che si ha ma, ancora non basta. Nonostante questo, si può fare qualcosa di buono ma ci vuole più impegno e disponibilità da parte di tutti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy