Torino, la carica degli Under 17: tutti in Romagna per le Final Four

Torino, la carica degli Under 17: tutti in Romagna per le Final Four

Giovanili / L’impresa di Marco Sesia e dei suoi ragazzi merita risalto: domenica l’appuntamento per la semifinale Scudetto con l’Atalanta

Quello alle porte sarà il week-end del Torino Under 17, che parte per la Romagna a caccia della gloria tricolore. I ragazzi classe 2000, allenati da Marco Sesia, volano in Riviera al termine di una stagione faticosa ma esaltante, che li ha visti arrivare a giocarsi lo Scudetto, tra le prime quattro squadre d’Italia, passando per le forche caudine di un campionato difficilissimo. Culminato, tra l’altro, con l’affermazione nei quarti di finale contro il Genoa, la squadra che aveva vinto il girone di campionato chiuso al secondo posto dietro ai granata.

Genoa-Torino 0-0: gli Under 17 in semifinale

Domenica l’appuntamento contro l’Atalanta, alle 16.30 al “Benelli” di Ravenna: è la gara che vale la Finale Scudetto per una squadra che, comunque vada, si è dimostrata all’altezza dei massimi livelli in Italia. I 52 punti raccolti in 26 partite fanno del Torino di quest’anno una delle migliori squadre sul panorama nazionale, arrivata in Semifinale Scudetto non certo per caso. Il Girone A è stato molto difficile e molto competitivo, con sei squadre in grado di giocarsi le prime due posizioni sino alla fine, come dimostra il fatto che a separare la prima (il Genoa) dalla sesta, rimasta fuori da tutto (l’Empoli) sono stati solo otto punti (negli altri gironi, per intenderci, tale divario è stato di 14 e 19 punti).

Vincenzo Millico, Under 17 Torino
Vincenzo Millico, Under 17 Torino

Il Torino è arrivato al secondo posto, conquistando la qualificazione diretta per i quarti di finale, andando a vincere per 2-3 proprio in casa del Genoa all’ultima giornata. E i granata hanno ripetuto l’impresa, uscendo vincitori dal campo rossoblù, di nuovo nei quarti, visto che il destino ha di nuovo messo di fronte il Toro col Grifone. Una qualificazione col brivido, che stava per essere cancellata da un errore arbitrale all’ultimo minuto, con un gol irregolare del Genoa convalidato. Poi l’arbitro ha cambiato idea, togliendo quello che sarebbe stato l’1-0 decisivo – in virtù del 2-1 a favore dei granata maturato in casa all’andata – e mandando i granata in Semifinale.

Un risultato comunque giusto, che premia il lavoro di Marco Sesia, che ha scelto di tornare in un Settore Giovanile dopo le esperienze in Lega Pro con Barletta e Albinoleffe. Voglia di rimettersi in gioco e coraggio le armi del tecnico, 9 presenze da calciatore col Torino nel 1993-1994. Oggi, insieme ai suoi ragazzi, Sesia ha voglia di scrivere una pagina di storia, sognando uno Scudetto che al Torino manca addirittura dal 1979-1980.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. daunavitagranata51 - 6 mesi fa

    ,,,///

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. daunavitagranata51 - 6 mesi fa

    forza granatini

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy