Torino: la Primavera continua a lavorare, tra amichevoli e mercato

Torino: la Primavera continua a lavorare, tra amichevoli e mercato

Primavera Torino / Longo e i suoi ragazzi affronteranno Vado e Monza prima del “Mamma Cairo”. Intanto arriva l’attaccante Berardi dal Rimini

Settimana interlocutoria per la Primavera del Torino, che – priva di Zaccagno ed Edera, impegnati in Nazionale Under 19, e di Giraudo, in Nazionale Under 18 – dopo aver concluso il ritiro di Cantalupa sta continuando a lavorare in vista del “Mamma Cairo”, il torneo di inizio stagione che si svolgerà a Quattordio (AL) il 21 e 22 agosto e vedrà la partecipazione di Inter, Milan e Juventus. Longo e lo staff continuano col lavoro sul campo, per affinare i meccanismi di gioco di un gruppo molto vasto che vede uno zoccolo duro di ragazzi cresciuti nel Torino ai quali si aggiungono però parecchi innesti provenienti dal calciomercato.

ULTIMI INNESTI – L’ultimo di questi è Filippo Berardi, attaccante di nazionalità sammarinese proveniente dal Rimini. Il ragazzo, classe 1997, è arrivato a titolo definitivo ed è già a disposizione del tecnico. Il suo curriculum è di tutto rispetto: come molti altri nuovi innesti pescati da Bava in questa estate, ha già avuto esperienze nel calcio “dei grandi”, mettendo insieme 23 presenze in Serie D con la maglia dei riminesi. Nei giorni scorsi era invece arrivato dal Lecce Andrea Morello, giovane difensore mancino di qualità. Ma il calciomercato non è ancora terminato, né in entrata né in uscita. Vista l’abbondanza della rosa, non è infatti escluso che alcuni dei ragazzi aggregati al momento nel gruppo di Longo possano essere smistati in prestito o spostati nella Berretti di Migliaccio, che in questi giorni è in ritiro a Cantalupa.

VADO E MONZA – In questa settimana, i granata di Longo saranno impegnati in due amichevoli: domani a Vado Ligure contro la squadra locale, e venerdì a Monzello contro il Monza, che dopo essere fallito ripartirà dalla Serie D. Sarà un amichevole dal sapore particolare perché tra i brianzoli militano Alessandro Comentale, Andrea Ientile e Davide Cochis. I primi due, colonne della Primavera che nel 2013-2014 centrò la finale Scudetto, non sono stati confermati come professionisti dal Torino, mentre il terzo, difensore classe 1996, è ancora legato al Torino da un vincolo di addestramento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy