Torino, parla Longo: “Abbiamo cambiato molto, siamo riusciti a ricostruire la stessa identità e filosofia di prima”

Torino, parla Longo: “Abbiamo cambiato molto, siamo riusciti a ricostruire la stessa identità e filosofia di prima”

Torino Primavera-Alessandria 0-3 / Il tecnico Longo commenta il risultato dell’amichevole: “Sono orgoglioso dell’impegno dei miei ragazzi contro una squadra che lotterà per la Serie B”

Al termine dell’amichevole della Primavera contro l’Alessandria – persa 3-0 dai granata – ha parlato il tecnico Moreno Longo. Ecco il suo commento sulla partita: “Il bilancio è molto positivo. L’obiettivo era creare un gruppo con un’identità e una filosofia ben precise: abbiamo cambiato nuovamente molti elementi mantenendo però l’ossatura dell’anno scorso. Non abbiamo avuto infortuni e abbiamo disputato buone amichevoli, come quella di oggi contro una squadra come l’Alessandria che deve salire in Serie B. Loro hanno cambiato molto all’intervello e quindi erano più freschi nel secondo tempo. Debeljuh? Ha preso una botta, vedremo successivamente se si è fatto male davvero. Mi spiace perchè l’Alessandria ha fatto qualche intervento brutto di troppo; immagino che andare in difficoltà contro dei ragazzi li abbia fatti innervosire. So che loro hanno l’impegno in Coppa Italia tra pochi giorni, ma non si può pretendere che i miei non mettano la gamba. Noi iniziamo tra un mese; sono soddisfatto di come i miei ragazzi hanno onorato questo impegno. Friedenlieb? Ci può dare una grossa mano; non parla ancora l’italiano, quindi ci vorrò più tempo per inserirlo al meglio.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy